Calciomercato Milan, Leonardo su Bernard. No al Sassuolo per Locatelli, Bakayoko resta al Chelsea

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Leonardo – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Calciomercato Milan, non si vive di solo Bonucci-Higuain. Mancano 19 giorni alla fine del mercato estivo, tempo ridotto a disposizione di Leonardo per rafforzare la rosa rossonera. Il direttore dell’area tecnica del Milan lavora intensamente al triangolo Bonucci-Caldara-Higuain, ma i rossoneri hanno anche altre priorità. Innanzitutto l’esterno d’attacco, un giocatore che possa alternarsi con Suso e Calhnoglu. Il nome che circola in queste ore è il brasiliano Bernard, brasiliano svincolato dallo Shakhtar Donetsk. Un giocatore che già Mirabelli aveva esaminato, ma che poi era finito nel dimenticatoio. 26 anni da compiere il prossimo 8 settembre, Bernard può giocare su entrambe le fasce. essendo svincolato chiede un contratto lungo, almeno di tre anni. Le cifre però non sarebbero eccessive, il brasiliano chiede uno stipendio netto di 2-2,5 milioni a stagione. Nulla di eccessivo. Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, in attesa di novità dalla maxi operazione con al Juventus, nelle prossime ore il Milan dovrebbe incontrare gli agenti di Bernard, giocatore brasiliano con passaporto spagnolo svincolato dallo Shakhtar e ora proposto ai rossoneri.

Leggi anche:  Gomez-Fiorentina, una scelta che accontenterebbe l'Atalanta. Ecco perché

Calciomercato Milan, Locatelli resta rossonero. Il suo trasferimento al Sassuolo era stato già praticamente definito dai vecchi dirigenti. Poi le parole di Leonardo:“La sua crescita qui non è ancora terminata“, e così Manuel Locatelli dovrebbe davvero restare al Milan. Titolare nelle prime due uscite stagionali del Milan, il classe ’98 sembra destinato a giocarsi il posto con Biglia nella prossima stagione. L’argentino è tornato a Milanello di ritormo dalle vacanze post-mondiali. Ai microfoni di MilanTv ha così parlato:”Ero il primo ad essere deluso dell’anno scorso, per non essere stato all’altezza della squadra, ma ora vogliamo una rivincita. La qualità in squadra c’è ma ora dobbiamo metterla a disposizione del mister.  Voglio dare il meglio per questo grande club. L’obiettivo è la Champions League, dobbiamo sempre puntare a qualcosa in più. Niente è facile però ci proveremo”.

Calciomercato Milan, sfuma Bakayoko. Samassekou possibile rinforzo per Gattuso

Calciomercato Milan, cercasi centrocampista. Un attaccante, un esterno offensivo e un centrocampista, queste le richieste di Gattuso fatte a Leonardo. Se per i primi due ruoli i nomi sono noti, per il terzo c’è ancora molta incertezza. Uno dei profili analizzati è quello di Bakayoko del Chelsea, ma il francese sembra orientato a restare alla corte di Sarri. Più facile arrivare a Diadie Samassekou, 22enne centrocampista maliano del Salisburgo. Samassekou può giocare sia da regista che da mezzala, un colpo interessante per il Milan. La sua valutazione è di 10-12 milioni di euro, cifra che di questi tempi può essere ritenuta più che ragionevole dai rossoneri.

Leggi anche:  Inter, Conte non vuole scherzi: vincere a Udine per sognare l'aggancio in vetta al Milan

Calciomercato Milan, quale futuro per André Silva? E’ tornato anche lui dalla vacanze post-Mondiali con la voglia di dimostrare a Gattuso di meritarsi il Milan. Ma il suo futuro in rossonero resta incerto, molto incerto. André Silva ha diversi estimatori, ma Leonardo sta valutando con molta attenzione la sua situazione. A 23 anni il portoghese è un patrimonio del Milan, visto anche l’esborso fatto la scorsa estate per strapparlo al Porto. I rossoneri vorrebbero cederlo a titolo definitivo, ma è difficile trovare qualcuno che tiri fuori almeno 35 milioni di euro. Soprattutto per un attaccante che ha segnato solo due reti in campionato nella passata stagione. C’è sempre l’ipotesi di un prestito, rischiosa ed economicamente poco vantaggiosa per il Milan. Attese novità nei prossimi giorni.

  •   
  •  
  •  
  •