Courtois vicino al Real Madrid: Lopetegui cerca il numero uno belga

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
MADRID, SPAIN - DECEMBER 06: Cristiano Ronaldo of Real Madrid celebrates after scorng his sides sec ond goal with his Real Madrid team mates during the UEFA Champions League group H match between Real Madrid and Borussia Dortmund at Estadio Santiago Bernabeu on December 6, 2017 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images) courtois

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

L’obiettivo numero uno per la porta del Real Madrid è Thibaut Courtois: l’estremo difensore belga rappresenta il giusto profilo richiesto dal neo tecnico dei blancos, Julen Lopetegui, il quale intende per la prossima stagione fare una sorta di avvicendamento con Keylor Navas sostituendolo con il portiere attualmente in forza al Chelsea.
La necessità del club madrileno è quella di trovare un estremo difensore affidabile capace di rendere più sicuro l’intero reparto: gli occhi dei campioni d’Europa sono puntati dunque su Courtois, che nelle ultime ore sembra essere più vicino al Real Madrid.
Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo, la società presieduta da Florentino Perez avrebbe virato con decisione sull’estremo difensore belga, intrattenendo fitti colloqui con l’entourage del calciatore. La possibilità di vedere Courtois con la maglia dei blancos è alquanto alta, soprattutto perché nelle ultime ore sono stati fatti importanti passi in avanti.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"

Dopo il sondaggio su Alisson, il Real Madrid guarda oltre: Courtois obiettivo primario

Nelle ultime settimane si sono intensificati i contatti tra il Real Madrid e l’entourage di Courtois: il portiere belga come detto rappresenta l’obiettivo primario per la retroguardia spagnola. L’estremo difensore è in scadenza di contratto con il Chelsea nel prossimo giugno 2019, la volontà del calciatore è quella di non continuare il discorso a Stamford Bridge, ragion per cui la società madrilena si è fatta avanti per strappare il sì dell’atleta.
D’altronde la società inglese, per evitare di perdere Courtois a parametro zero, potrebbe scendere agevolmente a compromessi: il Real Madrid avrebbe messo sul piatto una cifra di circa 35 milioni di euro, ritenuta grosso modo congrua rispetto alle aspettative della società di Roman Abramovich.
Lo stesso portiere belga avrebbe fatto sapere di essere contento di un’eventuale sistemazione in Spagna, avendo già in passato difeso i pali dei rivali del Real, ossia l’Atletico Madrid: proprio i colchoneros avrebbero l’intenzione di inserirsi nella trattativa qualora non dovessero trovare l’accordo per il rinnovo del proprio portiere.

Leggi anche:  Serie D, Maicon (ex Inter) torna a giocare nei dilettanti?

Vale la pena ricordare che il Real Madrid era vicinissimo ad Alisson della Roma: la valutazione dell’estremo difensore brasiliano è stata considerata troppo alta rispetto alla proposta d’acquisto della società madrilena, la  quale ha ritenuto necessario virare su Courtois per assicurarsi un calciatore a più basso costo e con determinate caratteristiche.

  •   
  •  
  •  
  •