Higuain, gli agenti del Pipita lo hanno offerto al Milan. Nessun contatto tra rossoneri e la Juventus

Pubblicato il autore: FraNas Segui
TURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Gonzalo Higuain of Juventus FC celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Gonzalo Higuain è da qualche mese che si informa sulla situazione in casa Milan e il fratello procuratore ha fatto sapere a Mirabelli che il Pipita sarebbe disposto a trasferirsi a Milanello. Fino a questo momento, però, non c’è ancora stato un contatto diretto tra le due società. Eccola la situazione relativa all’attaccante argentino, in uscita dalla Juventus dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo a Torino. I bianconeri devono pensare a una cessione importante, sia per motivi numerici sia per rientrare in parte da un’operazione imponente come quella per il portoghese. E il nome di Higuain sembra essere in cima alla lista. Il Pipita ha intuito la situazione dalle parti della Continassa e ha messo in preventivo l’idea di spostarsi.

Le voci di mercato raccontano del nuovo Chelsea di Maurizio Sarri come del club più interessato a Higuain che così ritroverebbe l’allenatore toscano già avuto durante la sua esperienza a Napoli. Nel caso dei Blues qualche contatto esplorativo con la Juventus potrebbe esserci già stato in occasione dei colloqui avuti per Rugani. E in questo momento è qui la grande differenza rispetto al Milan e a Mirabelli. Il direttore sportivo rossonero è in stretto contatto con il fratello-procuratore di Higuain da molti mesi e ha incassato, come detto, la disponibilità del Pipita a trasferirsi a Milanello. Non risultano però contatti diretti con Marotta o con Paratici. Bisogna poi far quadrare numeri e cifre, ma l’operazione sembra essere possibile.

Con 50-55 milioni la Juventus lascerebbe partire senza troppe resistenze il giocatore. Questo il prezzo che devono tenere a mente le società interessate al Pipita che a quel punto dovrebbero trovare l’accordo con il giocatore per quanto riguarda il suo ingaggio. Uno stipendio importante, per un giocatore che però nelle ultime stagioni in Serie A ha sempre segnato con una certa regolarità. I destini di Milan e Chelsea per gli attaccanti si potrebbero intrecciare anche sul nome di Alvaro Morata. Lo spagnolo potrebbe arrivare a Milano dopo la trattativa sfumata nella scorsa stagione, con Higuain a prendere il suo posto allo Stamford Bridge. Oppure, il Milan potrebbe bruciare il Chelsea e regalare a Gattuso un attaccante che con ogni probabilità permetterebbe un salto di qualità importante in zona gol per i rossoneri.

  •   
  •  
  •  
  •