Mercato Juventus: Leonardo Bonucci per la serie “a volte ritornano”

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 10: Leonardo Bonucci of AC Milan looks on during the Serie A match between AC Milan and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on December 10, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Leonardo Bonucci – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Pazza idea sull’asse Milano-Torino. Nelle ultime ore è deflagrata una bomba di mercato riguardante un clamoroso ed inaspettato ritorno alla Juventus di Leonardo Bonucci. La situazione, al momento, è la seguente: il calciatore è destinato a lasciare il club rossonero, dopo una sola stagione, per via, tra l’altro, dell’elevato ingaggio che non rientra nei parametri della nuova gestione Elliott.

Alla finestra vi è il Paris Saint Germain, disposto ad offrire al club di via Aldo Rossi 35 milioni di euro. La compagine transalpina, però, dovrà fare i conti con la Juventus, considerando che il calciatore abbia manifestato il desiderio di tornare ad indossare la casacca della Vecchia Signora. Nella giornata di ieri è avvenuto un incontro tra il procuratore del difensore, Alessandro Lucci, e il d.s. bianconero, Fabio Paratici. Il tutto si sarebbe materializzato presso l’Hotel “Palazzo Parigi” di Milano e all’interno del colloquio pare probabile che sia spuntato il nome di Mattia Caldara, assistito anch’egli da Lucci, quale contropartita tecnica da girare ai rossoneri. La Juventus sembra disposta a versare alle casse del Milan 35 milioni di euro, dopo aver incassato dalla cessione di Bonucci, circa un anno fa, 42 milioni, per poi agevolare il trasferimento dell’ex atalantino, neo acquisto bianconero, per una somma di poco superiore ai 40 milioni.

Leggi anche:  Eriksen via da Milano? Si pensa allo scambio

Al momento tale notizia di mercato può essere etichettata come un rumours suggestivo, ma pur sempre rumours. Bonucci, il quale gradirebbe un ritorno nella Torino bianconera, ha indossato la maglia della Juventus per sette stagioni, dal 2010 al 2017, conquistando sei scudetti, tre coppe Italia e tre Supercoppe Italiana. La liaison tra il difensore natio di Viterbo e la Vecchia Signora si incrinò nel febbraio del 2017 durante uno Juventus-Palermo di campionato quando avvenne una furibonda lite con il tecnico Massimiliano Allegri, diverbio che culminò con l’esclusione del calciatore nella lista dei  convocati per il match di Champions League contro il Porto, gara che si disputò qualche giorno più tardi.

I due, poi, si chiarirono ma ognuno rimase della propria opinione e qualche mese dopo fu il calciatore a salutare tutti, preparare le valigie e trasferirsi all’ombra della Madonnina. Con il Milan e soprattutto con i tifosi rossoneri non è mai scoccata la scintilla, non è mai nato quell’amore che molti si aspettavano, ed ecco che, contro ogni previsione, si torna a parlare di un clamoroso ritorno di Leo all’ombra della Mole. Suggestione o si cela una concreta possibilità che Bonucci possa tornare a guidare la retroguardia dei campioni d’Italia in carica? I prossimi giorni saranno interlocutori in tal senso.

  •   
  •  
  •  
  •