Mercato Milan, Gustavo Gomez al Boca Juniors: via l’ultimo “colpo” del condor Galliani

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Mercato Milan, via l’ultimo acquisto dell’epoca berlusconiana. Dopo un corteggiamento lungo un anno sembra arrivato il momento giusto per il matrimonio tra Gustavo Gomez e il Boca Juniors. Il difensore paraguiano firmerà nelle prossime ore con il club argentino, il Milan incasserà 6 milioni di euro dalla sua cessione. Gustavo Gomez è l’ultimo acquisto firmato Galliani a lasciare i rossoneri. Il centrale classe ’93 arrivò nell’estate del 2016 dal Lanus, poi 20 presenze in totale per lui in rossonero nella due stagioni successive. Un’operazione complicata quella che il diesse rossonero Mirabelli sta per portare in porto. Tutto si può al dirigente rossonero, tranne che non sia stato abile a piazzare i “colpi” dell’ultima estate berlusconiana. Un’estate di austerità dove comunque vennero spesi molti soldi dalla società di via Aldo Rossi. E in nessun caso sono stato quattrini investiti  bene.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Mercato Milan, l’ultima estate del Condor. Vangioni, Lapadula, Gomez, Sosa, più i prestiti di Pasalic e Mati Fernandez. Questi furono i nomi portati a Milanello da Adriano Galliani nell’estate 2016. Certo non fu un mercato semplice, visto che c’era già la gestione condivisa con i cinesi. Eppure l’ex amministratore delegato riuscì a spendere male anche i pochi soldi a disposizione. Ricordiamo i 7,5 milioni di euro per “strappare” Josè Sosa al Besiktas, oppure i 10 milioni spesi per Lapadula. Tanto per capirci la stessa estate la Lazio prendeva Immobile dal Siviglia per la stessa cifra. Oggi il bomber di Torre Annunziata vale 5-6 volte di più. Per non parlare dell’arrivo dello svincolato 30enne Vangioni, uno di cui oggi si sono perse le tracce. Tutti giocatori rivenduti senza rimetterci da Mirabelli. Impresa tutt’altro che trascurabile.

Leggi anche:  Europa League - Milan, Castillejo: "Vogliamo battere il Lille"

Mercato Milan, Halilovic lunedì in ritiro

Mercato Milan, altro rinforzo a zero per Gattuso. Il suo contratto è già stato depositato, anche se per l’annuncio ufficiale manca ancora qualche dettaglio. Alen Halilovic sarà presente il prossimo 9 luglio all’inizio del ritiro del Milan. Il croato ha superato le visite mediche e arriva a parametro zero dall’Amburgo. Il club tedesco, retrocesso per la prima volta nella sua storia in Zweite Liga, si è riservato un 20% su una futura rivendita di Halilovic da parte del Milan. Un acquisto che assomiglia molto a quello di Suso. Lo spagnolo arrivò a Milanello reduce da un lungo periodo di stop, poi dopo un po’ difficoltà iniziali si è imposto nel campionato italiano. La speranza rossonera è che Halilovic faccia lo stesso. Magari mettendoci meno tempo dello spagnolo.

Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché

Mercato Milan, Depay non si presenta. Inizio di stagione con giallo per il Lione. I francesi hanno ricominciato la stagione, senza che Depay fosse presente all’inizio del ritiro. Furioso il tecnico dei francesi Genesio:Non capiamo cosa è successo, Depay verrà multato”. L’olandese è da tempo nel mirino del Milan e del diesse rossonero Mirabelli. L’ex Manchester United avrebbe dato la sua disponibilità al trasferimento anche senza Europa League. Un particolare non da poco, visto che al momento il club di via Aldo Rossi è fuori dalle coppe europee. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni. Lione e Milan aspettano Depay. Per uno dei due l’attesa sarà vana.

  •   
  •  
  •  
  •