Mercato Milan, rossoneri su Paredes. Per l’attacco Zaza o Falcao il dopo-Kalinic

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
MILAN, ITALY - NOVEMBER 23: AC Milan Sportif Director Massimo Mirabelli looks on before the UEFA Europa League group D match between AC Milan and Austria Wien at Stadio Giuseppe Meazza on November 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Mercato Milan, idea argentina per il centrocampo. Durante la trasmissione in onda sui canali SkyCalciomercato- L’originale”, l’esperto di trattative Gianluca Di Marzio ha svelato un possibile obiettivo per il centrocampo del Milan. Si tratta di Leandro Paredes, classe 1994, dello Zenit San Pietroburgo. Paredes ha giocato in Italia con le maglie di Chievo, Empoli e Roma ed è un vecchio pallino di Mirabelli. Il diesse rossonero aveva pensato già a lui la scorsa estate, ma lo Zenit era già troppo avanti nella trattativa con la Roma. Paredes tornerebbe volentieri in Italia, ma c’è l’ostacolo ingaggio. L’argentino guadagna tanto in Russia, forse troppo per i parametri rossoneri. Intanto i dirigenti milanisti hanno cominciato a prendere contatti con l’agente di Paredes, per capire quali margini ci siano nella trattativa. L’ex romanista piace molto a Gattuso e Mirabelli. Un eventuale arrivo di Paredes spalancherebbe le porte ad un addio, temporaneo, di Manuel Locatelli. Ultimo club di serie A a chiedere informazione sul giovane centrocampista rossonero è stato il Frosinone.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Milan-Fiorentina: streaming e diretta tv

Mercato Milan, Benkovic per il dopo Bonucci? Nella calda estate rossonera non ci sono grandi certezze. Neanche se riguardano il capitano. Leonardo Bonucci ha tantissime richieste sul mercato internazionale, Manchester United e Paris Saint Germain su tutti. Per non farsi trovare impreparato in tale evenienza, il Milan guarda ai giovani. I rossoneri  stanno seguendo Filip Benkovic, difensore croato della Dinamo Zagabria. Classe ’97, Benkovic era stato già seguito dalla Roma negli scorsi mesi.  In settimana ci dovrebbe essere un incontro con gli intermediari del giocatore, che ha un contratto in scadenza nel 2022 e una valutazione economica intorno ai 15 milioni. In uscita si parla sempre di Gustavo Gomez in orbita Boca Juniors, bloccato per il momento Musacchio.

Mercato Milan, i movimenti per l’attacco

Mercato Milan, Zaza o Falcao per il dopo Kalinic. Fare cassa con una cessione e poi pensare a comprare. Questo sembra essere il diktat in casa Milan, almeno per il momento. La priorità è cercare di piazzare Nikola Kalinic. L’attaccante croato ha diversi estimatori in giro per l’Europa. Il problema al riguardo è che i rossoneri vorrebbero incassare almeno 20 milioni dalla sua cessione. Impresa ardua visto che il club interessati a Kalinic puntano ad un prestito. Mirabelli ha di che lavorare in questa direzione. Peccato che il Mondiale non abbia dato una mano in tale direzione. Soprattutto vedendo che la Croazia è nei quarti di finale. Ah Nikola.

Leggi anche:  News mercato Lazio, Fiorentina Caicedo si può fare: bastano 5 milioni per portarlo via da Roma

Mercato Milan, chi arriva in attacco? Una volta piazzato Kalinic, si spera il prima possibile, si punterà ad un rinforzo in attacco. Il nome buono sembra essere quello di Simone Zaza. L’ex juventino è in uscita dal Valencia. E’ più giovane di Kalinic e guadagna meno del croato. Per quanto riguarda il grande colpo i nomi sono sempre quelli di Falcao e Immobile. Il colombiano guadagna tanto al Monaco, mentre per il bomber di Torre Annunziata Lotito chiede qualcosa di simile alla Luna. Almeno per il momento. L’asso nella manica milanista potrebbe essere André Silva. Il portoghese piace a molti club e Jorge Mendes è al lavoro da tempo per trovargli una sistemazione. Se non parte nessuno difficilmente arriverà qualcuno. Questa forse l’avevamo già sentita a Milanello. Purtroppo.

  •   
  •  
  •  
  •