Ripescaggi Serie B: Catania pronto a subentrare a Cesena o Bari

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
PARMA, ITALY - DECEMBER 16: Official ball of Robe di Kappa during the Serie B match between Parma Calcio and AC Cesena at Stadio Ennio Tardini on December 16, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Abbiamo detto in precedenza che si preannunciava un’estate caldissima (celebre canzone di Max Pezzali) per quanto riguarda i campionati di serie B e C: pochi giorni fa sono falliti club storici come il Bari dopo 110 anni di storia e Cesena dopo 78. Un dato significativo questo che mette in luce come di questi tempi sia difficile gestire una società di calcio.

Con il fallimento di questi due club, in attesa anche delle sentenze dei casi Chievo, Parma e Avellino, la serie B al momento ha liberato due posti e forse tre: il Novara ha fatto ricorso per la riammissione al campionato cadetto e questo è stato accolto. La società piemontese aveva chiesto la modifica delle norme relative alla graduatoria delle squadre che hanno diritto di essere ripescate in serie B. Il Novara non poteva godere di questo beneficio in quanto era stato penalizzato in passato per irregolarità amministrative.

Leggi anche:  Juve Stabia-Campobasso, streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie C

Con l’accoglimento del ricorso del Novara, anche altre squadre ora possono sperare nel ripescaggio e una di queste è il Catania. Il direttore sportivo Pietro Lo Monaco è stato interpellato in merito alla questione: “Con il ricorso vinto dal Novara il Catania rientra a pieno titolo al ripescaggio in serie B. Ci sono due posti certi per il fallimento di Bari e Cesena e in un’ipotetica classifica il Catania sarebbe primo o secondo dietro al Novara. La Pro Vercelli mi ha chiamato dicendomi che anche noi possiamo essere ripescati col ricorso vinto dal Novara. Non sto più nella pelle vorrei festeggiare la promozione in B in piena estate. Sarebbe una giusta ricompensa per quanto fatto quest’anno. avremmo già una squadra pronta: basterebbe qualche ritocco senza stravolgimenti. Stiamo trattando col Livorno per Maiorino, ma ora attendo trepidante l’esito dei ripescaggi”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: