Calciomercato Napoli, troppo affollamento in attacco. Mertens sul piede di partenza?

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Il mercato del Napoli sembra quasi deciso e De Laurentiis non è intenzionato a spendere cifre folli. La rosa della passata stagione è stata confermata e i big sono tutti rimasti in Campania, per la gioia del nuovo tecnico Carlo Ancelotti. I tifosi non sono contenti del mercato estivo e non hanno fatto nulla per nasconderlo. L’impressione è che la fiducia nella squadra non sia più così forte e che i tifosi siano preoccupati per la campagna di rafforzamento che gli altri club hanno messo in atto.

Eppure, mister Ancelotti continua a infondere fiducia ed entusiasmo, dimostrando di gradire e non poco il gruppo a disposizione, a suo dire molto competitivo e in grado di puntare a grandi traguardi. Nel Napoli attuale c’è troppo affollamento in avanti e qualcuno potrebbe lasciare. Sugli esterni sono presenti Callejon, Ounas, Verdi, Insigne e Mertens. Si, proprio il belga, in quanto il tecnico emiliano non ha alcuna intenzione di schierarlo come falso 9.

In avanti come punte centrali troviamo Milik e Inglese, con il polacco che sta crescendo di gara in gara e punta con forza a ritagliarsi un ruolo da protagonista. Il sacrificato di questa stagione potrebbe essere proprio Mertens, visto e considerato che difficilmente troverà posto come attaccante esterno. A destra ci sono Callejon e Verdi, con quest’ultimo che cercherà in tutti i modi di scalzare lo spagnolo.

A sinistra invece troviamo l’intoccabile Lorenzo Insigne, con Ounas che si candida a sostituire l’azzurro quando Ancelotti si affiderà il turn over. Dunque, per Mertens potrebbero aprirsi le porte per una clamorosa cessione, con il Napoli che ricaverebbe un’importante tesoretto da reinvestire sul mercato. Staremo a vedere come andrà a finire, l’impressione è che le sorprese siano sempre dietro l’angolo e allo stato attuale non bisogna dare nulla per scontato.

  •   
  •  
  •  
  •