Cavani torna al Napoli, l’AirFrance 1378 è atterrato a Capodichino senza Matador

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
ROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JUNE 20: Edinson Cavani of Uruguay reacts during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Uruguay and Saudi Arabia at Rostov Arena on June 20, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

Edinson Cavani – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il giorno della verità è arrivato: la data di oggi, 9 agosto 2018, consentirà a molti tifosi napoletani di conoscere se Edinson Cavani farà parte della formazione partenopea guidata dal neo tecnico Carlo Ancelotti.
Sui vari social network sono sorti diversi gruppi tra gli appassionati ai colori azzurri: in tanti si sono dati appuntamento all’aeroporto di Capodichino in attesa del velivolo che, secondo le diverse notizie circolate nelle ultime settimane sui portali sparsi sul web, dovrebbe atterrare allo scalo del capoluogo campano.
Già ieri sono circolate alcune foto recanti la lista dei passeggeri che sbarcherà a Napoli e tra questi figurava anche il nome di Edinson Cavani: tanti hanno interpretato quell’immagine una vera e propria riproduzione ad arte di un qualcosa che in realtà non esiste, designando nell’occasione alcuni siti internet che consentono di creare fedelmente ad esempio un biglietto aereo fasullo o evidentemente materiale che serve per l’imbarco dei passeggeri.

Cavani torna al Napoli, a Capodichino niente Matador [aggiornamento ore 16.05]

È atterrato alle ore 15.18 il presunto aereo che avrebbe dovuto portare Cavani all’ombra del Vesuvio: l’AirFrance 1378, dopo poco più di mezz’ora di ritardo, è giunto all’aeroporto di Napoli Capodichino senza però annoverare tra i suoi passeggeri il Matador.
Delusione per i tanti tifosi partenopei accorsi allo scalo del capoluogo campano con la speranza di incrociare per primi l’attaccante uruguaiano.

Cavani torna al Napoli, l’aereo del Matador in ritardo [aggiornamento ore 13.52]

Il presunto aereo che dovrebbe portare Cavani all’ombra del Vesuvio è in ritardo: infatti l’AirFrance 1378 è partito alle ore 13.14, anziché alle ore 12.35, dall’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi. L’approdo a Napoli Capodichino è previsto per le ore 15.31, con ben 46 minuti di ritardo.

Cavani torna al Napoli, la versione del Corriere dello Sport [aggiornamento ore 10.54]

La notizia del presunto approdo di Cavani all’ombra del Vesuvio ha interrogato anche i principali quotidiani sportivi nazionali, i quali hanno provato a dare un senso al tourbillon di notizie che circola insistentemente da settimane.
Il Corriere dello Sport per esempio ha raccontato in un articolo apparso tra l’altro anche sul proprio sito web la cronistoria della vicenda che si vive ormai da tempo a Napoli: per il giornale del direttore responsabile Ivan Zazzaroni la presunta trattativa Cavani rappresenta per molti tifosi partenopei un dolce sogno al quale nessuno desidera assolutamente svegliarsi.
Per il Corriere dello Sport è alquanto interessante come il popolo di fede azzurra abbia architettato un vero e proprio sistema articolato fatto di presunti biglietti aerei e fantomatiche liste di passeggeri, persino con contratti già firmati e diritti di immagine al contempo assegnati, da far indivia al più astuto Sherlock Holmes.

  •   
  •  
  •  
  •