Claudio Marchisio rescinde con la Juventus, futuro in MLS con il Montreal Impact ?

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
TURIN, ITALY - OCTOBER 25: Claudio Marchisio of Juventus in action during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Claudio Marchisio – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Notizia clamorosa, e per molti versi inaspettata, scuote il giorno di chiusura della finestra estiva di calciomercato, qui, in Italia. Claudio Marchisio ha rescisso consensualmente il suo contratto con la Juventus. Il “Principino” reduce da due stagioni particolarmente travagliate e preso atto della folta concorrenza a metà campo, dopo dieci stagioni di fila in bianconero lascia la Vecchia Signora, non facendo trapelare, al momento, quali connotati assumerà la sua carriera.

Ripercorrendo le sue gesta alla Juventus, Marchisio ha totalizzato 389 presenze complessive, tra campionato e coppe, mettendo a segno 37 reti. Il suo palmares personale vanta la conquista di tre supercoppe italiane, quattro coppe Italia e soprattutto l’ottenimento di sette scudetti di fila, vantando tale score al pari di Buffon, Chiellini, Barzagli e Lichtsteiner, artefici di una cavalcata straordinaria in patria.

Leggi anche:  Gomez-Siviglia, il saluto dell'Atalanta: "Sei anni emozionanti. Grazie Papu"

La carriera del “Principino” ebbe, poi, un’involuzione verso il basso dopo il grave infortunio riportato nell’aprile del 2016 quando durante una sfida casalinga contro il Palermo subì la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il recupero da tale ko fu lungo ed assai difficoltoso, tant’è che nelle ultime due stagioni perse i galloni da titolare, arrancando nello scalare posizioni nelle preferenze di Massimiliano Allegri. In due anni, le presenze in campionato sono state solamente 33, impreziosite da una sola rete.

Troppo poco, tutto troppo distante rispetto a quanto ammirato sino a qualche anno fa, quando Marchisio era un punto fermo ed insostituibile sia nella Juventus che in Nazionale azzurra. All’orizzonte, ora, si paventa un possibile approdo in Ligue 1, con il Monaco pronto a sferrare il colpo decisivo. In attesa di conoscere quale sia il suo futuro, resterà vivo negli occhi dei tanti tifosi bianconeri e appassionati di calcio, il temperamento, la grinta, l’infaticabilità di questo calciatore che con la Vecchia Signora ha scritto pagine importanti e indimenticabili nella storia del club.

Leggi anche:  Juventus, Buffon deferito dalla Figc. Ecco i dettagli

Vittorie prestigiose, appuntamenti altisonanti, sconfitte dolorose, tanti aspetti hanno caratterizzato la lunga avventura di questo centrocampista cresciuto nelle giovanili della Juventus, l’ultima creatura, sino a ieri in rosa, ad annoverare nel proprio dna sangue a tinte bianco e nere. Non resta che tributargli un sentito saluto e un immenso ringraziamento per quanto compiuto con la Vecchia Signora, attraverso quel pizzico di nostalgia ma altresì quella sconfinata gratitudine che solo un calciatore come Marchisio meriti indiscutibilmente.

Rescissione Marchisio, futuro nella MLS per l’ex Juventus

Rescisso il contratto con la Juventus, per Marchisio si aprono altre prospettive calcistiche. La Gazzetta ipotizza un futuro nella MLS con il Montreal Impact, squadra di cui è proprietario Joe Saputo, patron del Bologna. Si vocifera anche di un possibile approdo al Milan a parametro zero, ipotesi quest’ultima che non trova conferme al momento.

  •   
  •  
  •  
  •