Liga, Tebas attacca Psg, Inter e Juventus: “Questi club drogano il mercato”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Duro attacco del presidente della Liga Javier Tebas che, dopo l’affare Cristiano Ronaldo-Juve e il tormentone Modric-Inter, accusa le società italiane di aver “drogato” il calciomercato europeo insieme al Psg.

Accuse pesanti contro due italiane.: E’ stato un’estate di calciomercato molto vivace quella che si sta concludendo. Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus per 100 milioni è stato sicuramente l’affare dell’anno. L’Inter ha provato a rispondere ma l’affare Modric è ormai ai titoli di coda senza il lieto fine per la società milanese. Queste due trattative, molto seguite dagli appassioni italiani, hanno innervosito il presidente della Liga Javier Tebas che ha rilasciato delle pesanti accuse contro le due società italiane: “ Quello che dobbiamo domandarci è come sia possibile che esitano club di stato che drogano il mercato. Succedono cose che non dovrebbero succedere. E mi riferisco al Paris SG, ma anche alla Juventus con Cristiano Ronaldo e all’Inter con Modric. L’Inter, che non ha soldi per prendere giocatori, poi si permette di spendere tanto per l’ingaggio di Modric. Chissà da dove li prende questi soldi…”

Società che destabillizzano il mercato. Nel pesante affondo del presidente della Liga, non ci sono solamente Juventus e Inter ma lo spagnolo ha tirato in ballo anche il Psg con l’operazione Neymar dello scorso anno e il Manchester City. I parigini, nell’estate scorsa, si aggiudicarono Neymar per un trasferimento record di 220 milioni di euro dal Barcellona e Mbappè dal Monaco per una cifra pari a 180 milioni: trattative che hanno portato dubbi anche alla Uefa stessa. Infatti, la società parigina, è stata per molto tempo sotto la lente della delegazione Uefa in merito al Fair Play finanziario senza però ricevere una sanzione. Il presidente Tebas, ai microfoni di “ABC”, attacca anche i parigini: ” Non so se la Juventus bara, bisognerà capire meglio l’operazione CR7. Ma nel caso dell’Inter con Modric è evidente che ci sia qualcosa di strano. E la stessa cosa dicasi per il PSG con Neymar. I pairigini li accomuno al Manchester City ovvero società che destabilizzano il mercato”

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A femminile: continua il botta e risposta Milan-Juventus