Mercato Inter: si cerca il sostituto di Handanovic, tre i nomi

Pubblicato il autore: Angelo D'Amico Segui

Inter – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

La situazione in casa Inter è abbastanza complicato. Alcune delle responsabilità degli ultimi flop sono state addossa all’operato di Handanovic, già sotto l’occhio del ciclone diversi mesi fa e nella passata stagione. La carriera del portiere, considerato uno dei migliori in circolazione ormai da anni, sembra essere sul punto di concludersi, almeno con la casacca dell’Inter. La dirigenza milanese dunque sta cominciando a pensare a cosa potrebbe succedere a breve, e dunque si starebbe dando da fare per cercare un valido sostituto nella prossima sessione di mercato. Fra i nomi più chiacchierati ci sono 3 calciatori molto promettenti e diversi tecnicamente fra loro. Il portale Fichajes ha riportato infatti i nomi che sarebbero nel mirino di Ausilio e dell’Inter: si tratta di Strakosha (Lazio), Onana (Ajax) e Areola (Paris Saint Germain).

Mercato Inter: si cerca il portiere per il futuro

Il primo è nato in Grecia, ed è figlio d’arte, visto che il papà è stato un portiere della nazionale albanese. Calcisticamente è cresciuto nel Panionios, ma nel 2012 si è trasferito alla Lazio, squadra che l’ha formato facendolo diventare uno dei portieri più ricercati sul mercato. Nel 2013 il calciatore ha iniziato il suo percorso in prima squadra, reduce dal successo del Campionato Primavera dell’anno prima. Dopo due anni di panchine, il calciatore viene ceduto nel mercato alla Salernitana in Serie B, dove riesce a debuttare da titolare e disputare anche diverse gare di Coppa Italia. Terminata l’esperienza a Salerno, ritorna alla Lazio dove fa il secondo di Federico Marchetti. Nel maggio 2017 invece i pali della porta laziale vengono affidati a lui, che riesce a diventare il vero protagonista del team di Inzaghi, con il titolo di calciatore più usato in stagione.

André Onana dell’Ajax invece è un portiere del 1996 camerunese, attualmente impegnato con la casacca degli olandesi. Calcisticamente nasce al Barcellona, che se lo culla sino al 2015 quando viene trasferito nella sessione di mercato in Olanda, all’Ajax. Li nel giro di qualche anno viene promosso in prima squadra, grazie alla fiducia a lui concessa dal tecnico Frank de Boer. Areola invece è un calciatore francese classe 1993: attualmente indossa la casacca del Paris Saint Germain, oltre che della nazionale francese, grazie alla quale ha ottenuto il titolo di Campione del Mondo 2018. Nella sua carriera ci sono diverse squadra importanti, raggiunte sempre con la formula del prestito, poichè il PSG non se n’è voluto mai liberare definitivamente. Fra queste troviamo ad esempio il Lens (in League 2) e il Bastia, conquistando anche il titolo di miglior portiere della Ligue 2 negli anni al Lens. Nel 2015 il calciatore torna al Paris Saint Germain, dove però non trova spazio, venendo ceduto cosi nuovamente, questa volta in Spagna, al Villareal. Con la nazionale francese ha fatto tutte le trafile, dopo aver scelto in team parigino a quello filippino, visto il suo doppio passaporto. Un portiere non più giovanissimo ma che potrebbe fare al caso dell’Inter, già dalla prossima stagione, magari con un anno di affiancamento ad Handanovic, che potrebbe essere ceduto dall’Inter nella prossima sessione di mercato.  La speranza ovviamente è che Handanovic riprenda la propria forma, ma non può non esser data un’occhiata al futuro della porta dell’Inter.

  •   
  •  
  •  
  •