Mercato Napoli: Kévin Malcuit ha superato la concorrenza di Darmian ed approda in azzurro

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
during the pre-season friendly match between SSC Napoli and OGC Nice at Stadio San Paolo on August 7, 2016 in Naples, Italy.

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Probabilmente questa scelta di mercato non farà compiere salti di gioia ai supporters partenopei, ma per quanto concerne il discorso terzino destro, la dirigenza del Napoli ha posto in essere il tassello mancante. Sarà Kévin Malcuit il vice-Hysaj. Il Napoli ha chiuso la trattativa con il Lille attraverso un’operazione complessiva di circa 13 milioni di euro, bonus compresi. Il calciatore si trasferirà in Italia a titolo definitivo ed apporrà la sua firma su un contratto dalla durata quinquennale.

Ad inizio mercato si vociferava di un interessamento nei confronti di Lainer del Salisburgo, a seguire di Sabaly, il quale si è sottoposto alle visite mediche di controllo soprattutto per quanto riguarda le condizioni del suo ginocchio infortunato ma lo staff medico del Napoli diede parere negativo. Restò viva la pista Santiago Arias, sino a quando il colombiano si è accordato con l’Atletico Madrid, dopo la partenza di Vrsaljko dai “colchoneros” con destinazione Inter.

Nelle scorse settimane in cima alla lista dei desideri del d.s. Giuntoli è balzato in auge il nome di Matteo Darmian, ma il Manchester United non si è discostato dalla pretesa economica di circa 20 milioni di euro, nonostante il calciatore avesse espresso il desiderio di tornare nella  nostra serie A, facendo leva su un contratto in scadenza nel 2019 e sul ridotto utilizzo nei suoi confronti da parte di José Mourinho. Tale operazione di mercato, però, non è mai decollata, con il club inglese per nulla intenzionato a favorire questa uscita attraverso una riduzione delle proprie pretese economiche.

Ed è così che il Napoli ha virato su un altro profilo, decisamente più abbordabile, mettendo la freccia per quanto concerne Kévin Malcuit, superando la concorrenza di alcuni club esteri, in primis del Southampton. Malcuit è un nazionale francese, ha 27 anni e dopo esser cresciuto nelle giovanili del Monaco, ha girovagato in Francia tra il club del Principato, il Vannes, il Frejus, il Niort, il Saint-Etienne ed infine nella scorsa estate avvenne il trasferimento al Lille, in cui ha collezionato, in Ligue 1, 23 presenze. Le sue qualità difensive sono state largamente ammirate in terra transalpina, ora, però, è atteso da un banco di prova non indifferente, ossi palesare maturità e personalità nell’insidiosa e competitiva serie A.

Nei primi giorni della prossima settimana, Malcuit si sottoporrà alle consuete visite mediche di rito per poi apporre la firma sul contratto. A seguire avrà il via la sua nuova stimolante avventura professionale in azzurro, con l’obiettivo di rappresentare una valida alternativa ad Hysaj, conquistandosi la fiducia di mister Ancelotti e soprattutto dei tifosi, al momento alquanto scettici e piuttosto perplessi per questa scelta di mercato dettata dalla volontà della società di virare su di lui, stoppando la corsa su Darmian, con quest’ultimo frenato dalle intenzioni dei Red Devils di non svenderlo e con la possibilità, altrettanto allettante, che l’Inter possa sferrare il colpo decisivo entro il prossimo 9 agosto, data di chiusura della campagna acquisti in Inghilterra.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: