Ibrahimovic al Milan. Zlatan vicino già in estate. Leonardo principale sponsor dello svedese

Pubblicato il autore: Lorenzo Carrega Segui

Zlatan Ibrahimovic (Photo by Jonathan Daniel/Getty Imges per Supernews)

Ibrahimovic e il Milan, due strade che sono destinate ad unirsi. Dalla prima volta in maglia rossonera, nella stagione 2010-11, in cui ha contribuito alla vittoria di uno scudetto dopo sette anni, potrebbe esserci un ritorno inaspettato.
Il tramite di questo legame è Leonardo, l’attuale direttore rossonero per il mercato, che all’epoca in cui aveva il ruolo di dirigenza per il Psg di Al Khelafi, fece proprio nello svedese il suo colpo più importante.
Questo è l’emblema di un’amicizia che lega i due da molto tempo. Da qui al pensiero che Ibrahimovic possa ritornare a vestire la maglia rossonera è più che un’idea di Leonardo, già balenata nel mese di Luglio quando si è insediato nel ruolo.
Proprio prima della clamorosa operazione che ha portato Higuain tra i rossoneri, c’è stato un approccio risalente alla scorsa estate, con intenzioni non proprio velate dello svedese di ritornare a Milano.
Certo la sua età non è dalla sua parte, 37 anni, un’età più vicina agli anta che ai trenta. Ma l’opzione è strettamente legata al rapporto tra lo svedese e Leonardo, così come con Rino Gattuso, attuale mister dei rossoneri.
Nonostante l’avallo dei due, per ora è solo un’ipotesi perché al momento non esistono contatti diretti tra la dirigenza rossonera e il suo procuratore Mino Raiola.
Di certo Ibrahimovic sta aspettando e valuterà con attenzione la proposta. Non è convinto di rimanere a lungo a Los Angeles, quindi le speranze sono molto più concrete.

Leggi anche:  Champions, Cristiano Ronaldo futuro alla Juve: assolutamente incerto, mercato
  •   
  •  
  •  
  •