L’Inter pronta a giocarsi una carta sorprendente per arrivare a Modric

Pubblicato il autore: Armando Areniello Segui

Luka Modric – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L’Inter, dopo un inizio difficile, è riuscita risollevare le sorti di questa stagione con sei vittorie consecutive tra campionato e Champions League. In Serie A i nerazzurri ora sono terzi in classifica a 16 punti, a sole due lunghezze dal Napoli secondo. In Champions League, invece, la squadra di Luciano Spalletti è a punteggio pieno dopo le prime due giornate, avendo battuto Tottenham e Psv Eindhoven. Nonostante ciò in questa prima parte della stagione si è evidenziato qualche problema soprattutto in mezzo al campo. Manca, infatti, quel giocatore in grado di alzare notevolmente il tasso tecnico, da affiancare a Marcelo Brozovic.

OBIETTIVO MODRIC – L’obiettivo dell’Inter in vista della prossima sessione di calciomercato risponde al nome di Luka Modric. Il centrocampista croato è stato a lungo seguito già la scorsa estate ma in quel caso il patron del Real Madrid, Florentino Perez, non ha voluto saperne di trattare la sua cessione. Qualcosa, però, potrebbe cambiare a gennaio visto che il giocatore ha già rifiutato l’offerta di rinnovo del contratto, attualmente in scadenza a giugno 2020. A incidere su questa decisione anche il rapporto non idilliaco con il tecnico del Real, Lopetegui, soprattutto per l’impiego avuto in questa prima parte della stagione, in cui Modric è stato relegato in panchina in ben quattro occasioni, venendo spesso sostituito. Se il club spagnolo, dunque, non vorrà ritrovarsi il possibile Pallone d’oro in scadenza a giugno, allora è probabile che possa decidere di trattare la sua cessione la prossima estate.

Leggi anche:  Inter, il punto sulle cessioni

LA CARTA MAROTTA – Inter che è pronta a giocarsi una carta a sorpresa nell’affare Modric. Una carta che risponde al nome di Giuseppe Marotta, con l’ex direttore generale della Juventus che avrebbe trovato l’accordo con la società nerazzurra e potrebbe subito fare un grande regalo ai tifosi del club meneghino. I rapporti tra Marotta e i dirigenti del Real sono ottimi e questo potrebbe favorire l’affare. Modric, invece, avrebbe già una bozza di accordo con l’Inter per un contratto di tre anni a quasi 10 milioni di euro a stagione, più altri due anni in Cina con la maglia dello Jiangsu, altro club di cui è proprietario Suning, in Cina. Con il centrocampista croato l’Inter avrebbe in rosa quel centrocampista in grado di alzare il tasso tecnico e, soprattutto, in grado di far rifiatare sia Marcelo Brozovic che Radja Nainggolan. Entrambi, infatti, sono sembrati insostituibili per il tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, che li ha praticamente sempre impiegati, eccezion fatta in un paio di occasioni per il croato mentre l’ex Roma ha sempre giocato da quando è rientrato dall’infortunio muscolare subito durante la preparazione.

  •   
  •  
  •  
  •