Mercato Chievo: asse col Genoa, oggi arriva Schelotto

Pubblicato il autore: Paolo Lora Lamia

Negli ultimi giorni di gennaio si accende il mercato del Chievo. La dirigenza gialloblù, infatti, vuole regalare al tecnico Mimmo Di Carlo qualche rinforzo per continuare a coltivare il sogno salvezza. Inevitabile, però, che qualche giocatore possa lasciare Verona.

Sul piano dei movimenti in entrata, ieri è stato ufficializzato l’ingaggio di un giovane. Si tratta di Riccardo Bonini, difensore classe 2002 che arriva in prestito dalla Fiorentina. Il giovane centrale difensivo, dopo una prima parte di stagione vissuta nell’Under 17 viola, va a rinforzare la Primavera di Paolo Mandelli. Rinforzi in prospettiva e non solo, perchè oggi dovrebbe arrivare anche un’altra ufficialità. Il giocatore in questione è Ezequiel Schelotto: già al Chievo nella stagione 2014/2015 e attualmente in forza al Brighton. L’esterno ex Inter e Atalanta arriverà con la formula del prestito: l’operazione doveva essere chiusa ieri ma, per problemi burocratici, l’ufficialità è slittata di 24 ore.

Leggi anche:  Tracollo Sampdoria: il baratro è sempre più vicino

POSSIBILE ADDIO PER RADOVANOVIC: AL SUO POSTO UN EX EMPOLI

Come già detto, è possibile che qualche giocatore lasci Verona. Tra questi c’è il mediano Ivan Radovanovic, da tempo corteggiato dal Genoa. Come riportato da Sky Sport, ieri c’è stato un incontro tra i dirigenti rossoblù e quelli del Chievo, che si riparleranno con tutta probabilità nelle prossime ore. Alla società genoana interessa anche Fabio Depaoli (per il quale è pronto un derby di mercato, dato che piace anche alla Sampdoria), mentre i colleghi gialloblù hanno messo nel mirino Romulo.

Nel caso in cui Radovanovic lasciasse Verona per vestirsi di rossoblù, il Chievo avrebbe già in mente il sostituto. Come riportato da Sky Sport si tratta di Assane Diousse, centrocampista classe ’97 cresciuto nell’Empoli e che ora milita nel Saint-Etienne. Per quanto riguarda il reparto offensivo, per Stepinski non mancano le offerte (con il Parma in prima fila). In caso di sua cessione, potrebbe concretizzarsi il ritorno dalla SPAL di Alberto Paloschi. L’ultima settimana di mercato si annuncia dunque di fuoco per il Chievo.

  •   
  •  
  •  
  •