Milan, André Silva prepara il ritorno?”Leonardo mi manda tanti messaggi”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Milan, André Silva di ritorno a Milanello? Aveva cominciato benissimo la sua avventura con il Siviglia. Tripletta all’esordio, doppietta al Real Madrid e i 38 milioni di euro per il riscatto erano già nell’aria. Oggi forse qualcosa è cambiato per André Silva al Siviglia. Il portoghese negli ultimi tre mesi ha segnato 3 gol, 2 in Coppa di Spagna e 1 solo in Liga. In campionato il classe ’95 dal 25 novembre scorso a oggi ha segnato solo contro il Levante, match vinto dal Siviglia per 5-0. Anche ieri, in Europa League, all’Olimpico contro la Lazio è rimasto a secco. Un periodo di magra lungo e che sta facendo probabilmente riflettere i dirigenti del Siviglia. E non solo loro.  Lui stesso non cancella il recente passato milanista:”Sì, l’Italia mi manca. Anche se il passato è passato, le cose potevano andare diversamente. Il calcio non è uno sport individuale, puoi avere le tue aspettative ma non sei solo e altre persone ti devono far fare le cose o almeno provare a fartele fare”. 

André Silva ha anche ammesso di tenersi in stretto contatto con l’attuale dirigenza milanista:”Il Milan continua a seguirmi, dalla società mi mandano messaggi e mi dicono che sto facendo un buon lavoro. Del resto per loro sono comunque un investimento. Nella squadra ho tanti amici e quando sono venuti a Siviglia a giocare col Betis sono stato in albergo a salutarli. Se il Siviglia mi riscatterà è perché hanno fiducia in me e pensano possa far bene – ha aggiunto André Silvama è presto, non ho ancora fatto niente. Il presente condizionerà inevitabilmente il futuro. Io voglio solo giocare ed essere felice”. Già, ma dove?

Leggi anche:  Un nuovo portiere per Simone Inzaghi?

André Silva-Bakayoko, destino legato a doppio filo

Il riscatto di André Silva è fissato a 38 milioni di euro, soldi che equivalgono quasi alla perfezione con quello di Bakayoko. Il centrocampista francese, dopo un periodo iniziale complicato, ha conquistato tutti e ora il suo riscatto dal Chelsea diventa una priorità per Leonardo. Il tutto avverrà con la conquista della Champions League da parte degli uomini di Gattuso. Senza di quella il mercato estivo, con i paletti Uefa da rispettare, sarebbe decisamente più difficile. Il ritorno di André Silva non è dunque un’ipotesi da scartare. Qualsiasi sia l’esito finale della stagione del Milan.

Elliott, nella figura di Gazidis, ha un occhio di riguardo per i giovani. Soprattutto di talento. Gli acquisti di Paquetà e Piatek fanno capire quali saranno le direttive per Leonardo sul mercato. Magari c’è già qualche rimpianto per la cessione di Locatelli al Sassuolo. Il classe ’98, sta facendo molto bene in neroverde e, visti i tanti infortuni patiti a centrocampo dal Milan, sarebbe stato molto utile alla causa rossonera. Ma ormai quel che è fatto è fatto. E poi le porte di Milanello sono sempre aperte. Soprattutto per giovani cresciuti a pane e Milan. Questo vale anche per Manuel. Eccome.

  •   
  •  
  •  
  •