Donnarumma-Juventus, il club bianconero smentisce

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista Segui

Donnarumma, l’uomo-mercato del Milan

Gianluigi Donnarumma ancora al centro di un intrigo di mercato. Il giovane portiere del Milan potrebbe essere ancora l’uomo mercato dei rossoneri, almeno per quanto riguarda le operazioni in uscita. Da qualche giorno, infatti, si rincorrono voci riguardo ad una possibile cessione dell’estremo difensore da parte dei rossoneri, i quali, per ragioni di bilancio potrebbero sacrificare il loro talento in caso di offerta congrua.

Donnarumma, prima il PSG poi la Juve

Nei giorni scorsi era arrivata una proposta da parte del Paris Saint-Germain che aveva offerto 20 milioni più Areola per il portiere della Nazionale italiana. Il Milan aveva però respinto l’offerta formulata dal neo direttore sportivo del club parigino Leonardo, da poco tornato a Parigi dopo l’esperienza in rossonero. Motivazione: la proposta non era stata ritenuta congrua al valore di mercato del giocatore. Nelle ultime ore, invece, era uscita un’indiscrezione secondo la quale, la Juventus si era fatta avanti per Donnarumma. Un’ipotesi che aveva preso corpo dopo le richieste arrivate al collega polacco della Juve Sczesny, corteggiato in particolare dal Manchester United. A quanto pare, però, si tratterebbe solo di una suggestione.

Leggi anche:  Milan-Liverpool streaming gratis e diretta TV Canale 5 o Sky? Dove vedere Champions League

Donnarumma-Juventus, i bianconeri smentiscono

Come riportato da Rai Sport, la dirigenza juventina ha smentito l’interesse per Gigio, puntando ancora su Sczesny come titolare, nonostante il probabile ritorno di Buffon che si “accontenterebbe” di dare da vice al compagno di reparto. Ad ogni modo, la cessione di Donnarumma rimane tutt’altro che escludibile per le ragioni già esposte in precedenza. Il club meneghino, però, chiede almeno 50 milioni per il suo gioiello e bisogna solo aspettare l’offerta convincente. Per la Juve, invece, l’unico “problema” sarebbe solo quello di piazzare Perin, arrivato la scorsa estate a Torino, ma chiuso da Sczesny ed ora anche dal ritorno di Gigi Buffon. Donnarumma, invece, rimarrà forse una suggestione. Raiola permettendo.

  •   
  •  
  •  
  •