Chelsea, Willian: “Il rinnovo col Chelsea è diventato impossibile”

Pubblicato il autore: SAP Segui


Intervenuto ai microfoni del Sun, Willian Borges Da Silva, noto semplicemente come Willian, è tornato sulla situazione contrattuale con il Chelsea che prevede una scadenza naturale il 30/06/2020, e che ad ora, non accenna ad essere rivista.
Il giocatore compirà 32 anni il prossimo Agosto e su di lui si sono registrati gli interessamenti di alcuni club di Serie AMilan, Inter e Juventus su tutti.

Di seguito le parole del brasiliano:

“Vorrei restare in Premier League ma non escludo altri campionati. Giocherò fino alla fine della stagione e poi vedremo. L’unica trattativa concreta è stata quella per il rinnovo col Chelsea che però poi è diventato impossibile perché io ho chiesto tre anni di contratto ed il Chelsea me ne ha offerti solamente due. Per ora è tutto fermo. Io e il mio entourage abbiamo sentito dei rumors sul mio nome, sappiamo dell’interesse di altri club, anche perché andrò a parametro zero, e per tanto sarò libero di negoziare. Al momento non ho altre offerte da altre squadre, e tornare in Brasile non è un’opzione a cui penso ora. Non mi è neanche passato per la testa perché ho ancora voglia di giocare in Europa”

Willian non è l’unico giocatore a scadenza con il Chelsea, che il 30 giugno perderà a parametro zero anche Olivier Giroud, Willy CaballeroPedro. Proprio quest’ultimo, di recente, ha parlato ai microfoni di Cadena Ser per confermare l’addio a fine stagione:

“A fine stagione lascerò il Chelsea. Il mio contratto si concluderà a giugno, ma adesso non è neanche la cosa più importante visto quello che stiamo vivendo che non ci permette neanche di allenarci normalmente. Quello che accadrà in futuro arriverà in un altro momento”

Tra i tre giocatori precedentemente elencati, Willian è l’unico che il Chelsea ha tentato di far rinnovare, salvo poi, bloccarsi tutto al fronte dell’emergenza Coronavirus.
Infatti, i blues hanno nel frattempo bloccato tutte le negoziazioni per eventuali rinnovi cercando di capire se il campionato, che attualmente è ufficialmente sospeso fino al 30 Aprile, si protrarrà oltre il 30 Giugno.
In tal caso il Chelsea, in accordo con gli altri club di Premier League, chiederebbe il permesso di effettuare particolari tipologie di rinnovi a cadenza settimanale, per poi posticipare ogni discorso a fine campionato.

  •   
  •  
  •  
  •