Calciomercato Napoli: Milik e Mertens via? Ecco due nomi nuovi per l’attacco azzurro

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Calcio fermo in tutto il mondo? Ecco le voci di calciomercato a farci compagnia. Nel Napoli sono tante le voci che si stanno susseguendo nelle ultime settimane soprattutto per quanto riguarda l’attacco: il rinnovo di Mertens è ancora del tutto in stand by e non è per niente improbabile un addio a parametro zero a fine stagione, ma anche la questione Milik inizia a farsi complicata. Per quanto riguarda Mertens, le richieste del belga sembrano essere ancora lontane dalle offerte della società e, intanto, Chelsea e Inter continuano a fare la corte al classe ’87. Milik, invece, è seguito da Milan e Juventus in Italia e Schalke in Germania e le voci che danno per certo l’addio dell’attaccante polacco a fine stagione aumentano: il vice presidente della Federazione polacca, Marek Kozmisnki, ha dichiarato a Radio Punto Nuovo che Milik ha già scelto di andare via da Napoli, a causa dell’incontro non andato a buon fine tra il suo entourage e il presidente Aurelio De Laurentiis. Mentre, invece, Carlo Alvino , giornalista di Radio Kiss Kiss Napoli, ha annunciato che Milik ha già trovato da diverse settimane l’accordo economico con la Juventus.
Nel frattempo, il ds Cristiano Giuntoli si muove sul mercato e inizia a sondare diversi profili nel caso nella prossima sessione di calciomercato si dovesse rivoluzionare l’attacco azzurro.

Calciomercato Napoli: Sorloth e Azmoun idee di mercato

Come già detto in precedenza, la questione sui rinnovi di Mertens e Milik è ancora in bilico e, quindi, il ds Giuntoli inizia a muoversi per regalare a mister Rino Gattuso un attaccante per la prossima stagione. Ci sono due nomi su tutti che negli ultimi giorni sono stati riportati da diverse testate giornalistiche: Alexander Sorloth e Sardar Azmoun. Il primo è un attaccante di stazza (è alto 1,95 metri) ma molto rapido e dotato di una buona tecnica, norvegese classe ’95 in forza al Trabzonspor in prestito dal Crystal Palace. Azmoun, invece, è un attaccante iraniano (in patria è soprannominato il Messi iraniano) classe ’95 in forza allo Zenit San Pietroburgo: Azmoun è un attaccante agile dotato di un ottimo dribbling, molto efficace nei contropiedi e con un gran fiuto del gol.
Sorloth ha attirato l’attenzione di club come Napoli e Real Madrid grazie alla sua ottima stagione in Turchia: sono già 25 i gol in questa stagione in sole 39 presenze. Il Napoli ha già preparato un’offerta di 12 milioni e il Crystal Palace è disposto a trattare. Azmoun, invece, sono già un paio di anni che sta facendo vedere ottime cose in Russia e le pretendenti per il Messi iraniano aumentano: su di lui è forte l’interesse di West Ham, Leicester, Atletico Madrid, Siviglia e Fiorentina, oltre al Napoli. Lo Zenit non lascerà partire il classe ’95 per meno di 25/30 milioni di euro, ma il problema per il Napoli è un altro: Azmoun possiede solo il passaporto iraniano e, quindi, bisognerebbe liberare uno slot da extra-comunitario (potrebbe essere lasciato libero da Ghoulam, ormai fuori dal progetto partenopeo).
Giuntoli non vuole partecipare a nessuna asta che si scatenerebbe durante il calciomercato e inizia a muoversi d’anticipo.

  •   
  •  
  •  
  •