Coutinho lascerà il Bayern: futuro in Premier per il brasiliano?

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Philippe Coutinho non verrà riscattato dal Bayern Monaco: troppi i 120 milioni richiesti dal Barcellona per il centrocampista brasiliano, vista anche la sua stagione non proprio brillante (solo 9 gol e 8 assist trovati in 32 partite). Il classe ’92, quindi, farà ritorno in Spagna dove però, come riferisce il quotidiano catalano Sport, non vi resterà a lungo: il Barcellona lo metterà sul mercato e sarà pronto ad accettare offerte inferiori ai 100 milioni. E allora, ecco che si muovono le prime squadre per accaparrarsi il talento brasiliano.

Coutinho-Chelsea: i Blues pronti a fiondarsi sul brasiliano

Sempre il quotidiano spagnolo Sport ha confermato le voci di mercato che accostano Philippe Coutinho al Chelsea: la squadra londinese saluterà Willian (forte l’interesse della Juventus su di lui) ed è pronta a mettere sul piatto 80 milioni di euro per acquistare l’ex Inter. Il Barcellona ne chiede almeno 90 di milioni per vendere Coutinho a titolo definitivo, oppure 60 milioni con obbligo di riscatto fissato alla stagione successiva. Le due squadre potrebbero trovare facilmente un accordo vista la volontà di vendere da parte del Barcellona e quella di acquistare Coutinho da parte del Chelsea, ma attenzione a un’altra squadra di Premier League che potrebbe infilarsi nella trattativa: si tratta del Leicester di Brendan Rodgers, interessato anch’esso al giocatore brasiliano. Ricordiamo che il centrocampista 27enne ha già giocato in Premier League con la maglia del Liverpool dal 2012 al 2018: con i Reds, Coutinho siglò la bellezza di 41 reti in 152 presenze nel campionato inglese (54 gol e 201 presenze totali). Possiamo dire con certezza che la Premier League la conosce bene e un ritorno in Inghilterra potrebbe risvegliare il grande talento che abbiamo potuto apprezzare negli anni di Liverpool.

  •   
  •  
  •  
  •