Calciomercato Lazio, il punto della situazione: tanti i giocatori monitorati

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Mentre Lazio di mister Simone Inzaghi è tornata ad allenarsi a Formello in maniera individuale, la società si sta muovendo sul mercato per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione che dovrà essere quella della conferma ad altissimi livelli. Il presidente Claudio Lotito intanto ha blindato i suoi giocatori più importanti come Immobile, Luis Alberto e Milinkovic-Savic, che già è un’ottima base di partenza per il prossimo futuro, ma ora andiamo a vedere il punto della situazione, sul fronte mercato.

Calciomercato Lazio, il punto della situazione

Ricordiamo che la società ha già acquistato (con contratto quadriennale) a parametro zero nel mercato di gennaio, il centrocampista argentino Gonzalo Escalante che milita nell’Eibar formazione di Liga spagnola, mentre dalla Salernitana tornerà dal prestito il centrocampista marocchino con cittadinanza belga Sofian Kiyine.

Per quanto riguarda la difesa il sogno è ventenne albanese Marash Kumbulla uno dei migliori per rendimento in questa stagione, su di lui c’è la forte concorrenza di Napoli e soprattutto Inter; si sta seguendo anche il tedesco Robin Knoche, bandiera del Wolfsburg (nove stagioni) che a giugno andrà in scadenza di contratto e dunque potrebbe essere un’ottima occasione. Attenzione anche al nome di Dejan Lovren che dopo sei stagioni al Liverpool, a fine stagione andrà via visto che i Reds non vogliono rinnovargli il contratto che scade il prossimo anno. Altri due difensori in orbita Lazio sono l’uruguaiano Sebastian Coates dello Sporting Lisbona e l’ivoriano con cittadinanza francese Willy Boly del Wolverhamtpon.

A centrocampo notizia delle ultime ore è il nuovo interesse per Ivan Rakitic del Barcellona (scadenza 2021) che vuole andare via a causa dei rapporti negativi con il suo allenatore, Tare già lo voleva acquistare nel 2014 ma ci fu un braccio di ferro con il Siviglia e non se ne fece più nulla. Un altro giocatore seguito  è il belga Leander Dendoncker mediano del Wolverhampton ma che all’occorrenza può giocare anche in difesa e sempre in Premier League piace molto il centrocampista del Chelsea e della nazionale inglese Ruben Loftus-Cheek, che viene da un infortunio al tendine d’Achille ma si è ripreso bene e pronto per tornare in campo. Altri due profili che per ora restano nelle retrovie sono l’argentino Rodrigo De Paul dell’Udinese e l’ungherese Dominik Szoboszlai del Salisburgo.

Per l’attacco sfumato definitivamente il sogno Olivier Giroud, attualmente in pole position c’è il colombiano del Real Saragozza ma di proprietà del Watford che può giocare sia da prima che da seconda punta (su di lui anche le spagnole Atletico Madrid e Villarreal), che in questa stagione in Segunda Division (Serie B iberica) ha realizzato ben 29 reti permettendo alla sua squadra di lottare per un posto in Liga. Sono seguiti con attenzione anche Hagi Jr. dei Rangers Glasgow ma di proprietà dei belgi del Genk e figlio del famoso giocatore romeno e il russo Artem Dzyuba dello Zenit San Pietroburgo e della nazionale russa.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: