Calciomercato Napoli: Ounas non verrà riscattato dal Nizza

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

La crisi, portata dall’emergenza Coronavirus, rivoluzionerà del tutto il calciomercato che verrà: molte squadre non potranno effettuare grandi acquisti, ci saranno più scambi e prestiti gratuiti e diverse squadre non potranno esercitare il riscatto dei giocatori acquistati in prestito a inizio stagione. È questo il caso del Nizza che oggi ha annunciato che non riscatterà tre giocatori: si tratta di Riza Durmisi della Lazio, Moussa Wagué del Barcellona e Adam Ounas del Napoli. Con tre comunicati apparsi sul sito ufficiale, il Nizza ha voluto salutare i tre calciatori, augurando il meglio per il prosieguo della loro carriera. Ecco il messaggio dedicato al talento franco-algerino Adam Ounas: “Come per Riza Durmisi e Moussa Wagué, l’OGC Nice ha deciso di non attivare l’opzione d’acquisto che ha per Adam Ounas. Il vincitore della Coppa d’Africa 2019 ritorna al Napoli che lo aveva prestato a Le Gym la scorsa estate, dopo che il passaggio di proprietà del club era stato ufficializzato.
Il 23enne ha collezionato 16 presenze in Ligue 1 e tre in Coppa, fornendo quattro assist e segnando quattro gol, compreso uno straordinario gol contro il Lione nei sedicesimi della Coupe de la France.
OGC Nice ringrazia Adam per aver aiutato la squadra a concludere la stagione 2019/2020 al quinto posto e gli augura tanti successi in futuro.”

Adam Ounas: futuro al Napoli o verrà ceduto?

Adam Ounas tornerà a Napoli dopo una buona stagione disputata al Nizza: l’algerino ha messo a segno 4 gol e 4 assist in 19 presenze tra campionato e coppa. Il classe ’96 era stato acquistato dai francesi in prestito per 2,2 milioni e diritto di riscatto fissato a 19 milioni sul finire dello scorso calciomercato: il Napoli aveva acquistato Lozano e Ancelotti non vedeva bene l’ex Bordeaux nel suo 4-4-2. Ma, adesso, con l’arrivo di Gattuso sulla panchina azzurra e il ritorno al 4-3-3, Ounas può avere qualche chance di restare a Napoli? L’addio di Callejon a fine stagione e la possibile cessione di Lozano lasciano un buco nel ruolo di ala destra, ruolo che Ounas ha già ricoperto diverse volte. L’algerino ha sempre dimostrato grandi qualità tecniche, una elevata rapidità e tanta abilità nel dribbling, ma il troppo egoismo lo ha contraddistinto nella sua avventura al Napoli: troppi dribbling e poco fraseggio con i compagni di squadra.
Eppure, il Napoli è alla ricerca di un esterno d’attacco abile a giocare sul tutto il fronte offensivo e ritrovarselo inaspettatamente in rosa non può essere che una buona notizia per Gattuso: riuscirà Ringhio a rendere Ounas un giocatore utile per il suo gioco? Il suo futuro è un’incognita ma, nel frattempo, il Napoli sa di avere un esterno in più  per la prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,