Hysaj, l’agente svela il suo futuro

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Elsed Hysaj pare destinato a lasciare il Napoli. Il terzino albanese, arrivato su esplicita richiesta di Maurizio Sarri nell’estate 2015, ha trovato sempre meno spazio nell’undici partenopeo e, in virtù di un contratto che andrà in scadenza nel 2021, potrebbe chiedere la cessione. A confermarlo l’agente Giuffrida che ha ribadito ancora una volta la volontà da parte del suo assistito di non rinnovare il contratto che lo tiene legato ai partenopei.

Napoli, Hysaj ha deciso: non rinnoverà il contratto
La storia d’amore tra il Napoli e Elsed Hysaj sembra essere giunta definitivamente al capolinea. A porre la pietra tombale su un rapporto che dura ormai da 5 anni è stato lo stesso agente del giocatore, Mario Giuffredi, che ai microfoni di “Radio Kiss Kiss” ha fatto definitiva chiarezza su quelle che sono le intenzioni del suo assistito:
“Hysaj non rinnoverà il contratto col Napoli – ha detto Giuffredi – La società ne è al corrente già da una ventina di giorni. Nonostante ciò, troveremo la migliore situazione per il Napoli”.

Hysaj era arrivato in azzurro nell’estate del 2015 su esplicita richiesta di Maurizio Sarri che lo aveva “lanciato” ai tempi dell’Empoli. Cinque anni in Campania vissuti per la maggior parte da titolare, finché quest’anno non è stato soppiantato da Giovanni Di Lorenzo che ha convinto tutto l’ambiente, Ancelotti in primis, a dargli fiducia. Ora l’annuncio della definitiva separazione che, per evitare danni alla società, dovrebbe avvenire nella prossima sessione di mercato. Su di lui erano vigili Juventus e Roma in passato, oltre ad alcune squadre della Bundesliga. Vedremo come si evolverà la situazione e quale sarà la sistemazione che toccherà al ragazzo.

Giuffredi e gli altri affari in ballo con il Napoli

Ma Hysaj non è il solo giocatore controllato da Giuffredi che faccia parte del roster del Napoli. lo stesso Di Lorenzo fa parte della sua scuderia e il procuratore ha confermato che, sia per lui sia per Mario Rui, si sta discutendo di rinnovo.

Un accenno anche alla situzione di Luigi Sepe, attualmente in forza al Parma: “Sepe è cresciuto molto ed è diventato un portiere forte. Piace sia a Giuntoli che a Gattuso. Andò via per “colpa” di Sarri, ma nel caso si dovesse muovere uno tra Ospina e Meret, resta un’opportunità”.

  •   
  •  
  •  
  •