Ibrahimovic al Bologna? Risponde Di Vaio

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Zlatan Ibrahimovic era stato accostato nei mesi scorsi al Bologna di Mihajlovic. Il suo approdo garantirebbe una certa esperienza internazionale alla squadra felsinea senza contare che lo stessi allenatore serbo farebbe carte false pur di averlo in squadra. A raffredare gli entusiasmi ci ha pensato però il capo degli osservatori del club rossoblù, Marco Di Vaio, che ha espresso alcune perplessità sulla tenuta fisica del campione svedese

Di Vaio su Ibrahimovic al Bologna: “Non mi è apparso molto in forma”

Zlatan Ibrahimovic pare destinato a lasciare il Milan alla fine di questa stagione, nonostante nei pochi mesi in cui è tornato a Milano abbia lasciato il segno sul rendimento della squadra. Sono troppe 38 primavere per il campione svedese il quale, visti anche gli sconinvolgimenti societari che potrebbero interessare il Milan il prossimo anno, potrebbe vedersi non rinnovare il contratto in scadenza a giugno: quale futuro per Ibrahimovic allora? Nei mesi scorsi si era parlato anche di un interessamento del Bologna dell’amico Mihajlovic. Un interesse che potrebbe portare lo svedese a vestire la maglia rossoblù per contribuire alla causa salvezza o, chissà, puntare ancora più in alto verso obiettivi europei.

A frenare gli entusiasmi ci ha pensato però il Capo degli osservatori del Bologna, Marco Di Vaio, che ai microfoni di E’TV ha spiegato: “Il mercato non è una delle nostre priorità al momento, e del resto in giro non ci sono molte occasioni. Ibrahimovic? Non l’ho visto in forma ultimamente, e poi ci sono aspetti economici da valutare”.

Niente Ibrahimovic, dunque. La corsa del Bologna ripartirà dal carisma e dalla grinta degli uomini di sempre, Mihajlovic in testa.

  •   
  •  
  •  
  •