Juventus, ennesimo no di Arthur: la trattativa rischia di saltare

Pubblicato il autore: Stefano Andrea Pozzo Segui

Nella giornata di oggi è andata in scena l’ennesima battuta della telenovela Arthur-Juventus, che rischia di incrinare ulteriormente l’affare messo in piedi tra i bianconeri e il Barcellona.
Come vi raccontiamo da diverse settimane, Barcellona e Juve hanno raggiunto l’accordo per uno scambio che coinvolgerebbe il brasiliano e Miralem Pjanic.
Tutte le parti chiamate in causa hanno trovato la fumata bianca ed il benestare per sposare questo clamoroso scambio di casacca, si aspettava solo la risposta dell’entourage di Arthur, che fino ad ora aveva dimostrato di impiantare i tacchetti per rimanere in Spagna.

Come rivelato dal quotidiano spagnolo Marca, l’ennesima risposta negativa del giocatore è arrivata durante un incontro con i dirigenti del Barcellona Eric Abidal e Romaon Planes, ai quali i procuratori del centrocampista avrebbero riconfermato la volontà di Arthur di rimanere in azulgrana a fianco del suo mentore Lionel Messi.
La Juventus non ha ricevuto una risposta definitiva, contrariamente da quanto riportato da alcune testate, ma l’ennesima dimostrazione della volontà di rimanere da parte del nazionale brasiliano incrina ulteriormente le possibilità che questa trattativa possa avere un lieto fine.
Non è un mistero che questo scambio che avrebbe coinvolto anche Mattia De Sciglio, sarebbe stato caldeggiato da entrambe le squadre per rispondere ad esigenze tecniche ed economiche, considerando le plusvalenze che avrebbero generato nelle casse dei due club.
Al netto di nuove offerte o di ripensamenti, quindi, la trattativa sembra destinata ad arenarsi con il Barcellona che rimarrebbe comunque interessato a Pjanic ma che difficilmente potrebbe pagarlo in contanti e senza contropartite, e con la Juventus che dovrebbe cercare il rinforzo di centrocampo, e nel caso il sostituto del bosniaco, in un altro club diverso da quello catalano.

Leggi anche:  Moggi: "La Juve non ha mai alterato i risultati, lo hanno fatto le altre squadre. L'Inter senza Conte..."

A breve Fabio Paratici incontrerà i vertici del Chelsea per parlare di Jorginho e di un altro giocatore seguito dai bianconeri, ovvero Emerson Palmieri.

  •   
  •  
  •  
  •