Lazio, Milinkovic: per il serbo pronto un altro rinnovo con adeguamento

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il rapporto tra la Lazio e il centrocampista Milinkovic è sempre più roseo e il presidente Claudio Lotito dopo avergli fatto prolungare lo scorso mese il contratto fino al 2024 con aumento dell’ingaggio fino a 3,5 milioni annui (cifra più alta della rosa insieme al bomber Immobile), è pronto per il prossimo futuro a proporgli un altro rinnovo con adeguamento a cifre più alte (si parla di  circa quattro milioni ), nonostante l’emergenza Covid-19 che inevitabilmente metterà in difficoltà dal punto di vista economica parecchie società.
Ma sotto questo aspetto il club biancoceleste non dovrebbe avere problemi, perchè oltre ad avere un bilancio positivo, la prossima stagione potrà percepire i proventi della partecipazione alla Champions League.

Un altro indizio importante che riguarda il serbo è che ha appena comprato una super villa all’Olgiata, vicino al centro sportivo di Formello e dunque sembrano ormai lontani i giorni che il centrocampista classe ’95 sembrava potesse andare via e invece anche grazie al mister Simone Inzaghi che l’ha rigenerato soprattutto dal punto di vista psicologico, è tornato ad essere uno dei migliori giocatori per rendimento della Serie A.

Ovviamente se qualche big europea vorrebbe provare a comprarlo dovrà fare i conti con il numero uno biancoceleste che per cominciare una trattativa chiede 120 milioni senza sconti e dunque sarà difficilissimo portarlo via perchè in questo periodo un club, seppur forte economicamente, che spenda tutti questi soldi sembra fantacalcio.
In conclusione i tifosi della Lazio possono dormire sonni tranquilli perchè Milinkovic è pronto a vestire per tanti la casacca biancoceleste.

Milinkovic 2019-20, i gol e le sue giocate migliori

  •   
  •  
  •  
  •