Schick, Roma disposta a uno sconto sul riscatto

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Patrick Schick non vestirà più la maglia della Roma. L’attaccante ceco, in prestito ora al Lipsia, ha convinto i dirigenti tedeschi a riconfermarlo, dopo aver segnato 7 gol nel corso di questo campionato. Petrachi e soci gongolano alla prospettiva di cedere un calciatore che non fa più parte del progetto tecnico ma, come scrive la Gazzetta dello Sport, potrebbero decidere di venire incontro alle richieste del Lipsia che, vista la situazione di generale crisi economica in cui versa il calcio, potrebbe chiedere uno sconto sul riscatto.

Roma, Schick verso Lipsia ma a condizione di uno sconto

Patrick Schick potrebbe presto diventare un nuovo giocatore del Lipsia a titolo definitivo. L’attaccante ceco, nei due anni passati a Roma, ha deluso le aspettative ed ora la società capitolina sta cercando di trovargli una sistemazione in quanto non rientra più nel progetto tecnico del club. Il Lipsia, che ha acquistato Schick in prestito lo scorso anno, pare orientata a riscattarlo visto il buon rendimento del ragazzo che recita sette gol in 16 partite di Bundesliga. La società tedesca è chiamata però a stringere i tempi, in quanto la data fissata per il riscatto corrisponde al prossimo 15 giugno. Una deadline piuttosto vicina che costringe il Lipsia a fare ancora i conti con la crisi economica dettata dall’emergenza Coronavirus. Per questo, secondo la Gazzetta dello Sport, il club tedesco potrebbe chiedere alla Roma un piccolo sconto rispetto al prezzo pattuito al momento dello scambio. Dei 29 milioni complessivi che i tedeschi dovrebbero versare nelle casse giallorosse per l’acquisto di Schick, ne verrebbero corrisposti solo 25. Una soluzione che sembra soddisfare Petrachi, a patto che il pagamento arrivi in una soluzione unica e non in più rate, come pattuito all’origine. Da questa trattativa trarrebbe giovamento anche la Sampdoria che ha diritto al 50% del compenso totale sulla futura cessione. Un affare che, insomma, fafelici più parti e che quindi verrà presumibilmente portato a termine nelle prossime settimane.

  •   
  •  
  •  
  •