Torino, Vagnati scatenato: tris di colpi per puntare all’Europa

Pubblicato il autore: Armando Areniello Segui

La prossima dovrà essere la stagione del riscatto per il Torino. I granata hanno deluso le aspettative quest’anno, restando ben lontano dalle posizioni che gli competono. Alla sosta forzata del campionato per l’emergenza relativa al Coronavirus, infatti, il Toro è arrivato con soli due punti sulla zona retrocessione. Alla ripresa, dunque, non saranno permessi altri passi falsi, con il patron, Urbano Cairo, che si è portato avanti e ha cominciato a lavorare già per la prossima annata. Proprio per questo ha ingaggiato in anticipo il nuovo direttore sportivo, Davide Vagnati, con il quale si sta programmando anche la prossima sessione di calciomercato.

Tris di colpi – Il nuovo direttore sportivo del Torino, Davide Vagnati, è al lavoro per rinforzare la squadra al fine di puntare ad un piazzamento europeo la prossima stagione, cosa che era prefissata già per quest’annata. Il sogno è Giacomo Bonaventura, per cui bisognerà battere la concorrenza dell’Atalanta, che può giocarsi la carta Champions. Sono altri tre, però, i nomi caldi sul suo taccuino. Uno è quello di Fares, esterno sinistro in forza alla Spal e già nel mirino dei granata lo scorso anno. In caso di retrocessione del club ferrarese sembra difficile pensare ad una valutazione superiore ai 10 milioni di euro. Ci sono altri due nomi che potrebbero rinforzare la squadra granata. Il Toro, infatti, starebbe seguendo il centrale del Brescia, Chanchellor, altro giocatore che potrebbe non avere una valutazione elevata vista la possibile retrocessione delle Rondinelle. Il terzo nome, invece, sarebbe quello di Rade Krunic, che nelle fila del Milan non ha confermato le buone cose fatte intravedere all’Empoli l’anno scorso. I rossoneri potrebbero cederlo anche in prestito con diritto di riscatto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: