Juve-Chelsea, asse di mercato: quattro giocatori coinvolti

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

Juve-Chelsea, non solo un potenziale scontro tra titani in Champions League (anche se quest’anno sarà difficile, visto che i Blues sono praticamente fuori), ma anche e soprattutto un caldissimo asse di mercato. Maurizio Sarri ha lasciato ottimi ricordi a Londra, ed alcuni giocatori sono rimasti molto legati a lui: per questo, ci sono almeno tre nomi che potrebbero prendere un aereo per Torino e riabbracciare il tecnico toscano. A fare il percorso inverso, invece, potrebbe esserci un centrocampista bianconero al centro di rumours di mercato ormai da tempo, e che potrebbe rientrare in uno scambio con la società londinese.

Juve-Chelsea, ecco i nomi coinvolti

Gli “inglesi” che potrebbero arrivare all’Allianz Stadium sono Emerson Palmieri, Jorginho e Pedro. Il primo, terzino sinistro classe ’94 con un passato nella Roma, è sempre stato apprezzato dall’allenatore di Figline, e verrebbe volentieri in bianconero: con Alex Sandro che non è mai davvero tornato sui suoi livelli iniziali e De Sciglio sul piede di partenza, Emerson Palmieri potrebbe anche pensare di lottare per un posto da titolare. Il discorso che riguarda Jorginho è, invece, un po’ particolare: le parole del suo agente, riportate questa mattina anche sul nostro sito, non lasciano spazi a molte interpretazioni ( https://news.superscommesse.it/calcio/2020/06/jorginho-juventus-parla-lagente-difficile-il-suo-approdo-in-bianconero-398664/ ), eppure l’apprezzamento di Sarri nei suoi confronti è risaputo. Visto che tale apprezzamento non è rivolto anche verso l’attuale regista bianconero Pjanic, ecco che potrebbe inscenarsi uno scambio alla pari, grazie al quale Sarri troverebbe l’uomo perfetto per il suo gioco fatto di fraseggi. L’ultimo nome sulla lista di Paratici è quello di Pedro: l’ex Barcellona, più volte campione d’Europa coi blaugrana ed anche campione d’Inghilterra e vincitore dell’Europa League col Chelsea, è un piatto prelibato in quanto il suo contratto è in scadenza. Potrebbe essere, quindi, alla ricerca dell’ultimo grande contratto della sua vita, per chiudere in bellezza una carriera colma di vittorie. Chi arriverà alla fine? Sarà solo il mercato a dircelo davvero.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio-Kostic, è quasi fatta. E Inzaghi sogna Lazzari