Torino, Cairo pronto a cederlo: la richiesta del presidente

Pubblicato il autore: Armando Areniello Segui

Il Torino ha fatto un ulteriore passo avanti per la salvezza nell’ultimo turno di campionato. Decisivo il successo ottenuto ieri sera contro l’Udinese per 1-0, con gol vittoria messo a segno da Andrea Belotti. Una vittoria che ha portato i granata a 31 punti, a più sei sulla zona retrocessione. Toro che, qualora dovesse trovare continuità, potrebbe anche sognare l’Europa, con il settimo posto distante otto lunghezze. Il direttore sportivo, Davide Vagnati, sta lavorando anche per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione e, inevitabilmente, per sistemare il bilancio e finanziare il mercato in entrata servirà qualche cessione.

La cessione del Torino – Il Torino starebbe studiando gli elementi di sacrificare per sistemare il bilancio e finanziare il mercato per rinforzare la squadra e riscattare un’annata comunque deludente fino ad ora. Si è parlato molto di Andrea Belotti, accostato all’Inter, ma l’attaccante che potrebbe lasciare i granata nella prossima sessione di calciomercato è Simone Zaza. Le sue prestazioni, però, più che cambiare i piani per il futuro, potrebbero far lievitare il costo del suo cartellino. Il patron, Urbano Cairo, infatti, sembra essere disposto a cederlo solo per proposte intorno ai 15 milioni di euro. Non mancano le società interessate a lui, tra cui il Cagliari, e non è escluso uno scambio con Joao Pedro, ma difficilmente verrà aggiunto un conguaglio economico rispetto a quanto paventato inizialmente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Italia, Andrea Belotti: "Mi sento un titolare, l'Italia vuole arrivare in fondo"
Tags: