Calciomercato Lazio: tre giocatori verso l’addio

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Mentre la Lazio sta stringendo l’acquisto dello svincolato David Silva, centrocampista spagnolo del Manchester City che andrebbe a rinforzare parecchio la rosa biancoceleste, il direttore sportivo Igli Tare sta lavorando anche sul mercato in uscita che vede tre giocatori verso l’addio.

Calciomercato Lazio, tre giocatori verso l’addio

Il primo che sicuramente farà dispiacere a parecchi tifosi è quello dell’attaccante ecuadoregno Felipe Caicedo che in tre stagioni ha realizzato 20 reti nonostante il suo minutaggio non sia stato sempre elevato visto che davanti a lui c’era Ciro Immobile. Tuttavia il classe ’88 ha sempre mostrato grande impegno ritagliandosi i suoi spazi grazie alle sue buone prestazioni, alcune volte anche decisive per il risultato finale. La Lazio ha deciso di metterlo sul mercato con prezzo fissato a 8 milioni di euro, con alcuni club in Qatar e Arabia Saudita che lo ricoprerebbero d’oro con ingaggi faraonici.

Oltre a Caicedo sono in partenza anche i due esterni di sinistra, ovvero JonyJordan Lukaku che hanno deluso le aspettative. Lo spagnolo arrivato la scorsa estate nella capitale non ha mai convinto troppo mister Simone Inzaghi, che soprattutto nelle ultime dodici giornate, per via dell’assenza del capitano Senad Lulic, ha avuto parecchie possibilità  (24 presenze) ma senza sfruttarle come si pensava. Su di lui c’è l’interesse degli spagnoli dell’Osasuna squadra di Liga, che vorrebbe prenderlo in prestito con diritto di riscatto, mentre il club biancoceleste spinge per una cessione a titolo definitivo (circa 6 milioni).

Per quanto riguarda il belga invece sono quattro le stagioni trascorse con la maglietta biancoceleste, però con molti infortuni soprattutto alle ginocchia che ne hanno limitato la sua disponibilità; dopo quasi un anno e mezzo di assenza è riapparso in questa seconda parte di stagione post Covid-19, tra alti e bassi ma al massimo con mezzora nelle gambe e per questo è stato messo sul mercato.
Nello scorso gennaio i belgi dell’Antwerp ci avevano fatto un pensierino, salvo poi ripensarci; ora dovranno essere bravi i suoi agenti a proporlo a qualche squadra, perchè avendo giocato poco nelle ultime due anni non sarà facile piazzarlo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: