Sarri, ufficiale l’esonero dalla Juventus

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


La notizia era da settimane nell’aria ed oggi è arrivata l’ufficialità: la Juventus ha esonerato Maurizio Sarri. Decisivo il mancato passaggio del turno in Champions League contro il Lione e lo scarso feeling instaurato con la squadra, in particolar modo con alcuni giocatori come Cristiano Ronaldo. Da settimane si parlava del Lione come possibile matchpoint di Sarri per la riconferma sulla panchina bianconera, nonostante più volte Paratici avesse dichiarato Sarri come allenatore dei bianconeri anche per la prossima stagione. Nel post partita della partita di Champions Agnelli aveva chiesto tempo per decidere come muoversi sul fronte allenatore, ma l’ufficialità è arrivata in tempi strettissimi, sintomo che la decisione era già stata presa da tempo.

Sarri nel corso della sua prima stagione in bianconero ha incontrato non poche difficoltà, tra cui quella di non riuscire a esprimere il gioco mostrato al Napoli. Mostrandosi inadeguato all’ambiente bianconero, tra cui le dichiarazioni non in linea con lo stile Juventus. Le sconfitte in finale di Supercoppa italiana e Coppa Italia  hanno generato un mal contento all’interno della tifoseria e della dirigenza, aggravate dalle pessime prestazioni nella ripresa del campionato e dalla mancata qualificazione alla Final Eight di Champions League. La vittoria del nono campionato non è bastato alla riconferma.

Ora alla Juventus l’arduo compito di trovare un sostituto di Sarri in modo da programmare in tempo la prossima stagione. Ora il presidente bianconero cercherà da subito un sostituto, sfogliando una rosa nemmeno troppo ristretta di nomi, anche se in questo momento sono tre i candidati in pole: Simone Inzaghi, Zidane e, a sorpresa, Roberto Mancini.

Il comunicato della Juventus sull’esonero di Sarri

Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra.” così inizia il comunicato ufficiale sull’esonero del tecnico bianconero. Il comunicato è stato postato sui social della squadra torinese con un’immagine con scritto “Grazie Maurizio Sarri“. La nota societaria poi continua: “La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento personale di un percorso che lo ha portato alla scalata di tutte le categorie del calcio italiano“.

  •   
  •  
  •  
  •