Mercato Inter: ritorna Pinamonti

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui

Mercato Inter
Mercato Inter in versione revival con Andrea Pinamonti pronto a ritornare alla base, dopo i due anni passati fuori dalle mura amiche di Appiano. Inter e Genoa avrebbero raggiunto un accordo per il ritorno del giovane attaccante di Cles, per una cifra intorno ai 19 milioni di euro. Il nodo Inter-Genoa per Pinamonti si era aperto, difatti, un anno fa, quando l’attaccante azzurro si trasferì sotto la Lanterna per circa 18 milioni più bonus. Un’operazione che comprendeva anche una piccola ma importante clausola, ossia che in caso di cessione del ragazzo l’Inter aveva una preferenza su tutte le altre. Preferenza, che avrebbe permesso alla società meneghina di riprendere il giocatore con un contro-riscatto vicino ai 20 milioni. L’ultima stagione di Pinamonti, ha convinto il nuovo Ds Faggiano a non confermare il ragazzo per la nuova annata. L’assenza di offerte importanti, visto anche l’elevato costo del cartellino hanno spinto i dirigenti di Inter e Genoa a trovare una soluzione più congrua possibile, in modo da andare bene sia alle società che allo stesso giocatore. Quello di Pinamonti non potrebbe essere solo uno stop and go, ma una vera e propria permanenza all’Inter. Infatti, con il mercato Inter in grande fibrillazione e in attesa anche di qualche opportunità per puntellare l’attacco, il giovane attaccante risolverebbe quest’ultimo problema, dando a Conte la tanto ricercata quarta punta.

Mercato Inter, gli ultimi due anni di Pinamonti

Il Pinamonti che ritornerà ad Appiano sarà un giocatore cresciuto e con più esperienza sulle spalle. Gli ultimi due anni passati tra Frosinone e Genova hanno fatto maturare il ragazzo di Cles. Al primo anno fuori da Appiano (stagione 2018/19), nonostante la non titolarità e la retrocessione in B anche del Frosinone, non si è comportato per niente male, riuscendo a segnare 5 reti in 27 partite di campionato, condite anche da 3 assist. Numeri, che hanno convinto lo scorso anno il Genoa ad investire su di lui, sborsando nelle casse dell’Inter 18 milioni di euro. Sotto la gestione prima di Andreazzoli, poi di Motta e infine di Nicola, ha contribuito alla salvezza del Genoa, riuscendo a siglare 7 reti e 3 assist in 34 partite tra campionato e Coppa Italia. Adesso il ritorno all’Inter come possibile vice Lukaku, non proprio l’ultimo dei mestieri.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: