Sarri, la Roma nel suo destino?

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Il matrimonio tra Sarri e la Juventus è durato solamente una stagione. Nonostante la vittoria del nono campionato di fila, la dirigenza bianconera ha deciso di esonerare Sarri, complice le pessime prestazioni, la sconfitta di due finali e il pessimo rapporto che si era andato ad instaurare con la società e i giocatori, in particolar modo con Cristiano Ronaldo. Ora il tecnico toscano si trova senza squadra ed è nel bel mezzo di una battaglia proprio con la Juventus, con quest’ultima che vuole la risoluzione del contratto, mentre Sarri fa muro e finché non troverà squadra percepirà lo stipendio dai bianconeri. Per l’ex tecnico del Napoli non mancano certamente i club interessati, tra cui la Roma.

Sarri, la nuova proprietà della Roma ci pensa

Maurizio Sarri, quindi, presto potrebbe avere una nuova chance di allenare in Serie A. Certamente il profilo del tecnico è allettante, con in bacheca la vittoria di un campionato con la Juventus e una Europa League con il Chelsea. In questi giorni sarebbe finito nei radar della Roma, con Friedkin che penserebbe a Sarri nel caso in cui l’attuale tecnico giallorosso Fonseca non riuscisse a portare risultati e a convincere nelle prime giornate di campionato. A rivelare questa indiscrezione di mercato ci ha pensato il Corriere dello Sport con la firma di Mario Sconcerti. Il giornalista ha rivelato che il tecnico portoghese è sotto osservazione dalla nuova proprietà, inoltre quest’ultima starebbe pensando ad un nuovo progetto affiancando Sarri a Rangnick. Quest’ultimo nelle scorse settimane era stato vicinissimo dal sedere sulla panchina del Milan, ma la riconferma di Pioli dettata dalle ottime prestazioni dei rossoneri ha fatto sfumare la trattativa.

  •   
  •  
  •  
  •