Chiesa Juventus, accordo trovato: domani in programma visite mediche e firma

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Chiesa Juventus – La Juventus può abbracciare finalmente Federico Chiesa. La trattativa si è sbloccata dopo che la Juventus è riuscita a vendere in prestito secco Douglas Costa al Bayern Monaco e Mattia De Sciglio al Lione. I bianconeri non hanno mai nascosto il loro interesse nei confronti di Chiesa ma non erano mai riusciti a convincere la Fiorentina. Stanotte, invece, è arrivata la fumata bianca e domani mattina Chiesa sarà a Torino per svolgere le visite mediche di rito. Una volta concluse le visite mediche, il ragazzo si recherà in sede per porre la firma sul contratto e diventare un nuovo calciatore della Juventus.

Chiesa Juventus, ecco i dettagli dell’operazione

La Juventus aveva trovato l’accordo con il giocatore e con la Fiorentina già in serata ma bisognava risolvere la questione rinnovo tra Chiesa e Fiorentina. Superato anche questo cavillo, Chiesa è da considerare un nuovo giocatore della Juve.
Come riferisce Sky Sport, l’accordo è stato raggiunto sulla base di un prestito biennale con obbligo di riscatto. Il costo totale dell’operazione, tra prestito e riscatto, è di 50 milioni di euro. I 50 milioni sono divisi in 2 milioni di prestito il primo anno, 8 milioni di prestito per il secondo e 40 milioni di obbligo di riscatto dalla stagione 2021/2022  al verificarsi anche di una sola di queste condizioni: piazzamento Champions per la Juve, il fatto che Chiesa giochi almeno 30 minuti nel 60% delle partite e che Chiesa faccia 10 gol e 10 assist.
Il classe ’97 firmerà un contratto quinquennale che lo legherà alla Juventus fino al 2025.
Dopo quattro anni, 153 presenze e 34 gol, le strade di Chiesa e Fiorentina si separano. Adesso, Federico è pronto a iniziare questa nuova avventura con la maglia della Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •