Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

L’arrivo di Christian Eriksen nell’Inter aveva portato entusiasmo nell’ambiente nerazzurro, ma l’acquisto del danese non si è poi rivelato essenziale per l’11 titolare di Antonio Conte. Infatti, il centrocampista non è assolutamente congeniale allo stile di gioco del tecnico pugliese, il quale sembra sempre più lontano dall’Inter dopo gli ultimi risultati. Eriksen oramai è un paninaro di lusso, entra solamente a gara in corso e il suo flop nella nostra Serie A si è oramai materializzato. Bergomi lo aveva annunciato, o perlomeno fatto intendere e ora le sue parole – sbeffeggiate da molti prima – sono state rivalutate. In molti dopo le prime prestazioni deludenti, indicavano l’ex Tottenham come una sorta di “nuovo Bergkamp”, inteso come grand calciatore incapace di adattarsi ai ritmi del calcio italiano.

Leggi anche:  Pronta una nuova avventura per Vidal?

Il vero prezzo dei cartellini di Eriksen e Lukaku

Eriksen è oramai diventato un oggetto misterioso nella rosa dell’Inter e la divulgazione dei bilanci relativi al club nerazzurro, ci rivelano quanto la società lombarda abbia sborsato per portarlo a Milano: 27,5 milioni di euro. Ciò è stato rivelato dal sito specializzato in materia “Calcio e Finanza”. Il sito web rivela pure la cifra pure la cifra relativa alla trattativa che ha portato Lukaku in nerazzurro, la quale ammonta a 74,1 milioni di euro, 6 dei quali sono andati nelle casse degli agenti. Stesso discorso pare valere anche per Eriksen: infatti dei 27,7 milioni spesi, 7 figurano sotto la voce “compenso agenti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: