Verona, l’Inter segue due calciatori gialloblu: i dettagli e le contropartite tecniche

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Nonostante l’arrivo di Arturo Vidal, il centrocampo dell’Inter appare sempre più in difficoltà. Antonio Conte sta cercando in tutti modi di risolvere i problemi in mezzo al campo del suo 11 titolare, vero tallone d’Achille di una squadra che non riesce proprio ad avere una propria identità. Ai nerazzurri servono  centrocampisti di qualità sia dal punto di vista tattico che tecnico e stando alle ultime indiscrezioni che trapelano da Verona, la società lombarda sarebbe sulle tracce di due calciatori che militano tra le fila dell’Hellas di Juric.

Secondo L’Arena, l’Inter sarebbe sulle tracce di Mattia Zaccagni, centrocampista di qualità indiscussa e uomo chiave dei gialloblu. Il Verona non vuole assolutamente privarsi del calciatore, data l’importanza tecnico/tattica che ricopre in campo. In ogni caso, il da dell’Inter Marotta metterebbe sul piatto Salcedo, attaccante già in prestito al Verona. Valutazione 10 milioni di euro. La sensazione è che il cartellino del classe 2001 non basterà per convincere la società veronese a lasciar partire un giocatore come Zaccagni. Cruciale per il gioco dell’Hellas.

Leggi anche:  Inter, Eriksen addio a gennaio: sul danese arriva l'Arsenal

L’altro giocatore seguito dall’Inter è Marco Silvestri. Il portiere potrebbe arrivare già a partire dal prossimo calciomercato invernale. All’interno della trattativa, i nerazzurri potrebbero inserire come contropartita tecnica Radu, giovane estremo difensore romeno.

  •   
  •  
  •  
  •