Khedira entra nel mirino del Milan: la Juve aspetta

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Campione del mondo con la nazionale della Germania nel 2014, Sami Khedira è attualmente fuori rosa e fuori dagli schemi di Andrea Pirlo alla Juventus. Nel corso della sua carriera e della sua esperienza a Torino, che gli hanno portato ben cinque scudetti consecutivi, Khedira è stato oggetto di numerosi infortuni che ne hanno minato il rendimento, portandolo più volte nella scorsa stagione ad essere inutilizzabile. Per questo motivo e sia per motivi tattici, il tedesco non è rientrato nei piani del nuovo progetto bianconero. Fin da subito Khedira ha rifiutato qualsiasi proposta di trasferimento e rescissione, decidendo di rimanere alla coorte della Juventus, nonostante fosse fuori sia dalla lista Champions sia dalle convocazioni in campionato. Ora per Sami Khedira sembrano essersi aperte le porte di una nuova esperienza, con il Milan che bussa alla porta della dirigenza bianconera per il centrocampista.

Leggi anche:  Il Milan sferra l'attacco per il difensore francese

Khedira-Milan: trasferimento a titolo gratuito

Non sono poche i club che vogliono il centrocampista tedesco classe 1987. Di recente c’è stato un’offerta dell’Everton, come raccontato anche da Paolo Paganini in un intervento su TMW News, che però sembra essersi defilato dalla corsa per il centrocampista. Nelle ultime ore, però, si è fatta avanti una voce di mercato che vedrebbe Khedira ancora in Serie A, a Milano, sponda rossonera. La notizia è stata riportata da “Calciomercato.it” e spiega come il giocatore piaccia molto a Paolo Maldini, il quale ha ottimi rapporti con l’attuale dirigenza della Juventus. L’affare potrebbe chiudersi con un trasferimento a titolo gratuito, con Paratici e Nedved che risparmierebbero gli ultimi mesi di ingaggio. Per quanto riguarda il contratto che legherebbe Khedira con il Milan, potrebbe firmare un biennale con opzione per il terzo. I dettagli attualmente non si conoscono, ma il centrocampista tedesco sembra essersi deciso a voler lasciare la Juventus. Per la gioia della società e dei tifosi.

  •   
  •  
  •  
  •