Ascoli Calcio, 4 calciatori sull’uscio. Ecco i nomi

Pubblicato il autore: Edoardo Ciriaci Segui


L’Ascoli Calcio ha interrotto la sua striscia di risultati positivi con l’amara sconfitta di misura (1-0) maturata al ‘Pier Cesare Tombolato’ di Cittadella contro la formazione granata di mister Venturato che l’ha vinta “con i cambi” come si suol dire. E’ il 68esimo minuto di gioco e l’allenatore del Cittadella opta per un cambio, fuori Frank Tsadjout per Camillo Tavernelli. Al numero 21 bastano 11 minuti per avventarsi su un rinvio sporco di Brosco e portare la sua squadra sul vantaggio dopo più di un’ora di gara piuttosto equilibrata nonostante si affrontassero l’allora terza (Cittadella) ed ultima (Ascoli) forza del campionato. L’Ascoli mette fuori l’unica punta, Riad Bajic, e non riesce più a rendersi pericolosa. Finirà così il diciottesimo turno d’andata per le due squadre. Le squadre della cadetteria, nel frattempo, preparano l’ultima sfida del girone. Cittadella in casa del Venezia mentre l’Ascoli ospiterà il Chievo, entrambe sabato 23 gennaio alle 14.

Valigie pronte in casa Ascoli

“Faremo un mercato al limite dell’impossibile” – con queste parole il patron bianconero, Massimo Pulcinelli, aveva descritto le proprie intenzioni nell’imminente sessione di mercato nella quale è impegnato a pieno regime il nuovo diesse Ciro Polito. Allo stesso modo, le parole del direttore napoletano in conferenza, avevano soddisfatto e incuriosito parte dei tifosi che ancora non lo conoscevano. Il mercato inizia, il telefono di Polito bolle e in Ascoli arrivano i primi movimenti. Sia in entrata (S. Pinna, A. Stoian e S. Bidaoui) sia in uscita (Scorza e Ndiaye). Ma la società, nella figura dell’ex portiere, non sembra volersi fermare. Stando a quello che viene riportato da ‘tuttomercatoweb’, l’Ascoli sarebbe pronto a far partire 4 dei suoi giocatori tra cui Nikola Ninkovic.

I dettagli

Daniele Sarzi Puttini, Christos Donis, Apostolos Vellios e Nikola Ninkovic sono i quattro pronti a lasciare le ‘cento torri’. Andiamo nel dettaglio.
Nikola Ninkovic, attaccante serbo classe 1994, è reduce da un grave incidente in auto di quest’estate dal quale sta ancora recuperando. Motivo principale del suo mancato ritorno ad Ascoli, ritorno che sembra destinato a non esserci. Che fine farà Ninkovic? Si aspetterà la fine del contratto per poi andarsene da svincolato. Bella notizia per Brescia, Chievo, Hellas e Crotone che hanno messo gli occhi sul calciatore serbo e potrebbero approfittare dell’occasione per rinforzare i loro organici.
Si prevedono partenze anche nel reparto difensivo con l’Ascoli pronto a salutare il terzino Puttini, oggetto di scambio con il Bari, dal quale arriverà Simeri. Quanto a Donis, invece, si studia l’attenzione del Venlo e per Vellios ci sarebbe il PAS Lamia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: