Calciomercato Lazio, Musacchio verso Formello: ecco i dettagli del contratto

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Pochi minuti fa è arrivata l’ufficialità che il difensore argentino Mateo Musacchio è un nuovo giocatore della Lazio con il club biancoceleste che è dovuta tornare sul mercato a causa dell’infortunio di Luiz Felipe, operatosi la scorsa settimana a Monaco di Baviera alla caviglia destra, e che presumibilmente non tornerà in campo prima di metà aprile. Dunque un buon rinforzo per mister Simone Inzaghi che chiedeva da parecchio tempo un altro giocatore per la difesa vista la poca affidabilità di Vavro che era stato rimesso momentaneamente in lista campionato dopo esserne uscito a fine ottobre con il ritorno di Radu.

Musacchio, i dettagli del contratto

Questa mattina il difensore dopo aver svolto le visite mediche, passate positivamente, sta andando a Formello; il contratto sarà di sei mesi a 700mila euro, più opzione per altre due stagioni (30 giugno 2023) a 1,1 milioni annui. Un accordo che permette alla Lazio di rientrare nell’indice di liquidità presente nelle norme NOIF della FIGC.

Leggi anche:  Ahmedhodzic: "Il mio trasferimento all'Atalanta non è ancora ufficiale, ma..."

Musacchio, presentazione del giocatore

Il classe ’90 cresciuto in patria con il River Plate, nel 2009 fu acquistato dal Villarreal dove ha disputato una stagione con la seconda squadra (la nostra Primavera) e sette in prima squadra (249 presenze e 7 reti). Nell’estate del 2017 il passaggio al Milan dove in tre stagioni e mezzo ha totalizzato 75 presenze e due gol. La scorsa stagione è stata sfortunata perchè dopo aver perso la titolarità con l’arrivo del tecnico Stefano Pioli, è arrivato il brutto infortunio alla caviglia con relativa operazione chirurgica. Dopo la lunga riabilitazione sabato scorso ha giocato l’ultima mezzora nel match dei rossoneri perso contro l’Atalanta e dunque tornando a pieno regime dopo parecchi mesi di inattività.
Ricordiamo tra l’altro che Musacchio fu l’unico giocatore rossonero che strappò la maglia a Bakayoko e Kessié che presero in giro il biancoceleste Acerbi nella famosa partita di campionato nell’aprile 2019 vinta dal Milan per 1-0.

Leggi anche:  Ahmedhodzic: "Il mio trasferimento all'Atalanta non è ancora ufficiale, ma..."

Musacchio, gli highlights

  •   
  •  
  •  
  •