L’Udinese pesca in serie B. Piace Diaw del Pordenone

Pubblicato il autore: Edoardo Ciriaci Segui


Anche l’Udinese si rende protagonista del mercato dopo le voci sulla partenza di Kevin Lasagna, attaccante classe ’92, sempre più vicino all’Hellas Verona pronto a proporre un contratto di 9.5 milioni di euro più bonus in caso di qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League. Proposta allettante sia per Lasagna stesso sia per il suo club vicinissimo a trovare l’intesa vincente e permettere la partenza del suo numero 15. Per un attaccante che parte, però, urge trovarne uno che arrivi a disposizione della corte di mister Luca Gotti. Allenatore che domani, sabato 23 gennaio, alle ore 18 guiderà i suoi bianconeri nella partita interna contro l’Inter di Conte. Lasagna, che potrebbe essere annunciato già da oggi, non dovrebbe far parte della partita salvo colpi di scena. Ulteriore ostacolo a rendere il match di domani difficile ma non impossibile.

Chi è Davide Diaw?

Davide Diaw è una punta centrale italo-senegalese del 1992. Attualmente in forza al Pordenone dove sta registrando grandi numeri, 10 gol e 1 assist in 17 partite, al punto da guadagnare il prezioso interesse dalla massima serie e precisamente da Genoa, Torino e lo stesso Udinese. Sarebbe la prima volta per Diaw in serie A, giocatore che finora vanta presenze solo in B con Cittadella, Entella e Pordenone. Due le esperienze invece in serie C con la maglia di Tamai, prima, e Corno poi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: