Cristiano Ronaldo:il Real dice no

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo si offre ma il Real dice no. Secondo quanto riportato dal giornale spagnolo Marca, il portoghese avrebbe chiesto al suo procuratore di sondare il terreno. La stella della Juve avrebbe iniziato a nutrire nostalgia del Bernabeu, da quando era tornato nella capitale spagnola per assistere al “Clasico”. E sarebbe stato proprio il calore con cui è stato accolto, a fare sorgere in lui il desiderio di indossare nuovamente la “camiseta blanca”.

Cristiano Ronaldo: un desiderio irrealizzabile

Secondo i rumors provenienti dalla Spagna, Cristiano Ronaldo avrebbe dato mandato al suo procuratore, di vedere se il suo desiderio avrebbe potuto concretizzarsi. La dirigenza dei Merengues, tuttavia, avrebbe risposto di avere altri progetti. Infatti ormai non è segreto l’ interesse del Real Madrid per Mbappè  del PSG o per Haaland del Borussia Dortmund. Fiorentino Perez non ha intenzione di spendere centinaia di milioni di euro per un calciatore di 36 anni.E preferisce investire in giocatori molto più giovani ed in grado di assicurare le stesse prestazioni di CR7. L’ unico che al momento ha un profilo simile è Haaland. L’attaccante norvegese sembrerebbe, in base a voci degli ultimi giorni, al centro di una trattativa da 150 milioni di € che gli consentirebbe di raggiungere Madrid sin da questa estate. Il mistero Ronaldo si infittisce. Ma le parole di Nedved e Paratici degli ultimi giorni, possono fare dormire sonni tranquilli ai tifosi juventini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio, apprensione per Immobile. È caccia al sostituto: spunta l’idea Caputo.