Haaland-Barcellona: si può fare. Raiola vola in Spagna

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini Segui

Haaland Barcellona
L’attaccante del Borussia Dortmund, Erling Haaland, è sempre più lontano dalla Germania al termine della stagione. L’agente Mino Raiola, infatti è intenzionato a far partire una vera e propria asta tra i top club europei per assicurarsi il norvegese. In vantaggio per ora sembra essere il Barcellona. Come riporta il quotidiano spagnolo Diario Sport, il neo presidente blaugrana, Joan Laporta, ha incontrato questa mattina l’agente e il padre del calciatore, per bruciare sul tempo la concorrenza. I catalani infatti, vogliono sfruttare l’ottimo rapporto costruito negli anni con Raiola, in modo da convincere Leo Messi a rimanere in Spagna. Alla finestra rimangono Real Madrid, Manchester United e Chelsea, ma la mossa in anticipo di Laporta gli permette di condurre le redini del gioco.

Haaland-Barcellona: l’inizio del nuovo ciclo

L’arrivo dell’attaccante norvegese è sicuramente un segnale che il presidente blaugrana vuole lanciare: il Barcellona vuole tornare a vincere da subito. Se per convincere Messi a restare serve riportare Neymar in Spagna, che al momento non è semplice dal punto di vista economico, l’acquisto di Haaland può rappresentare una valida alternativa. Una prima punta in grado di attaccare la profondità grazie alla sua velocità abbinata a uno strapotere fisico che gli permette di superare gli avversari anche con la forza. Questi sono gli ingredienti del norvegese. Il suo inserimento in squadra comporterà inevitabilmente un diverso stile di gioco. Oltre al solito tiki taka, Messi e compagni potranno contare su palle lunghe e lanci in profondità, opzioni che dopo l’addio di Suarez non erano più tanto utilizzate. Griezmann infatti, è un calciatore che preferisce accorciare a centrocampo per avere la palla sui piedi. Ma quando hai come compagno Messi raramente i compagni sceglieranno di passartela. Haaland potrebbe quindi fornire più soluzioni offensive. Basta questo a convincere “la Pulce” a rimanere prolungando il contratto che lo lega al club catalano?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fabian Ruiz, sirene da Inghilterra e Spagna: la situazione di mercato