Roma, la scelta è fatta: la panchina dei giallorossi ha un nome

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


La Roma ha scelto Maurizio Sarri
per il proprio futuro. L’addio a Fonseca è oramai certo e, così come riporta Corriere dello Sport, è solo questione di dettagli. L’ex allenatore di Chelsea e Juventus ritorna sulle scene e per farlo ha scelto una grande piazza.

Roma, la panchina andrà a Maurizio Sarri

A breve è previsto un incontro tra l’agente del tecnico e Tiago Pinto, utile per discutere dei piani futuri, dell’accordo economico e delle aspettative che la Roma ha per le le prossime stagioni. Con la giusta intesa, si parte subito per iniziare i lavori della rivoluzione dell’organico giallorosso. Il general manager della Roma inizierà il mercato secondo anche le richieste del nuovo tecnico.

Maurizio Sarri ha già osservato bene la situazione in Capitale, ed è convinto che la rosa della Roma sia competitiva e abbia dunque bisogno solo di pochi ritocchi. Saranno quattro i ruoli su cui investire per rinforzare la squadra e renderla più competitiva. La scelta di mettere Sarri sulla panchina giallorossa è nata anche dai Friedkin, i quali hanno sempre l’ultima parola e che avevano orientato la scelta verso una soluzione italiana. Il tecnico piace perché ha la tendenza a dare spazio ai giovani, ha esperienza ed ha gestito già grandi club, quindi è l’uomo giusto per costruire una Roma competitiva in Italia ed Europa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Milan: dal Real Madrid può arrivare un difensore