Lazio, Radu resta. Milan, da lunedì Gigio è del Psg

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Lazio Radu

Lazio, Radu resta. Milan, Gigio è del Psg. Le prime mosse del calciomercato estivo continuano a prendere forma. Dopo l’assegnazione delle panchine, i club della Seria A sono impegnati a delineare le rose per la prossima stagione. Anche quest’anno, purtroppo, un gioiello della Nazionale italiana dice addio al nostro campionato, per cercare fortuna altrove. Si tratta di Gianluigi Donnarumma che da lunedi, salvo imprevisti, si legherà allo sceicco del Qatar fino al 2026.

Lazio, Radu sino al 2023

Il difensore continuerà a vestire i colori biancocelesti per altre due stagioni. Il calciatore e Lotito hanno trovato l’intesa per il prolungamento del contratto sino al 2023, con un leggero taglio dello stipendio. Il romeno è il giocatore che, nella storia degli aquilotti, ha collezionato il maggior numero di presenze. Nella scorsa stagione ha raggiunto le 412 partite con la maglia della Lazio, superando persino Favalli (che chiuse con 401 partite). Arrivato nel lontano 2008, Radu si appresta a diventare un vero e proprio simbolo del club di Roma.

Leggi anche:  Valencia-Milan, streaming e diretta tv: dove vedere amichevole

Milan, addio a Donnarumma

Il 22enne portiere, che da tempo ha trovato l’accordo con il Paris Saint Germain, per un quinquennale da 10 milioni di € a stagione, lunedì dovrebbe sostenere le visite mediche. Secondo la Gazzetta dello Sport, dopo vari tentennamenti, è stato trovato il giorno propizio, in maniera tale da non interferire con gli impegni della selezione di Mancini. Gigi dice addio al Milan, che si priva di un formidabile portiere a parametro 0. Dopo vari mesi di trattative, infatti, Maldini ha deciso di non accontentare le pretese di Mino Raiola (agente dell’estremo difensore), considerate eccessive. Proprio per questo motivo, alcune settimane fa, è stato acquistato dal Lille Mike Maignan.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,