Non solo Tomiyasu per la retroguardia: l’Atalanta mette sotto osservazione un altro difensore. Ecco chi

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Che l’Atalanta sia alla ricerca di un difensore pronto a compensare Mattia Caldara (ritornato alla corte milanista visto il mancato riscatto da parte della Dea) è un dato di fatto. La priorità si chiama Tomiyasu, ma nonostante la trattativa nutra ottimismo da entrambe le parti (specialmente sul piano economico), la società nerazzurra si dimostra tanto dinamica quanto pronta ad un possibile piano B.

Tra i tanti nomi, quello che spicca di più è sicuramente la pedina in forza al Genk Jhon Lucumì: giocatore colombiano classe 1998. Ecco tutte le indicazioni sul nuovo obiettivo bergamasco per quanto concerne la retroguardia.

Alla scoperta di Lucumì: difensore sotto osservazione dall’Atalanta

Nato a Cali il 26 giugno 1998, è stato acquistato dal Genk (la stessa squadra dove l’Atalanta acquistò giocatori del calibro di Timothy Castagne, Joakim Maehle e Ruslan Malinovskyi) nel 2018 dopo aver disputato 44 presenze (settore giovanile compreso) nel Deportivo Cali. Con i belgi è riuscito a dare il meglio di sé in oltre 64 apparizioni, guadagnandosi anche un posto nella Colombia. Il prezzo del giocatore si aggira intorno ai 10 milioni di euro: una cifra nettamente inferiore rispetto a quella proposta per Tomiyasu. Staremo a vedere come si evolverà la situazione nelle prossime settimane di calciomercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, l'attaccante scelto gioca già in Serie A
Tags: