Juventus, l’ala portoghese, classe 2000, in trattativa

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Il mercato bianconero dovrebbe intensificarsi nelle prossime settimane, tante le trattative di cui si parla, ma l’ultima novità è davvero interessante. Inserimento, nella lista della Juventus, l’ala portoghese, classe 2000.

Juventus, l’ala portoghese, classe 2000: vicino Pedro Neto

E’ Pedro Neto il nuovo pupillo che la Juventus vuole portare a Torino. Il classe 2000 di origini portoghesi ha tutti gli occhi puntati. Neto è in forza al Wolverhampton dal 2019, anno in cui la Lazio lo ha lasciato partire. L’attaccante portoghese è arrivato alla Lazio 2017 in cambio di 7,5 milioni di euro per un trasferimento con opzione di acquisto di 11 milioni di euro che i biancocelesti hanno eseguito per poi cedere al Wolverhampton per 17,9 milioni di euro. 

Pedro Neto ha dimostrato sul rettangolo di gioco di essere un giocatore dal futuro brillante. Il portoghese ha segnato 5 gol e 6 assist in 31 partite di Premier League, dimostrando una buona capacità di contribuire in attacco. Caratteristica, quest’ultima, importante per il neo allenatore della Vecchia Signora, Max Allegri.

Entrato nei desideri di molti club europei, il giocatore dell’Under 21 portoghese è seguito soprattutto da Juventus, Tottenham e Liverpool. La situazione della giovane promessa portoghese, che ha saltato l’ultima tappa della competizione a causa di un infortunio al ginocchio, potrebbe arrivare in Italia nelle prossime settimane.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: