Juve, da Arthur a Kulusevski: prossime manovre bianconere

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli

Arthur e Kulusevski

Juventus, le prossime manovre bianconere potrebbero avere a che fare con Arthur o Kulusevski, o forse no? Scopriamolo insieme. Un acquisto così importante come quello di Vlahovic porta sicuramente i bianconeri, costretti, ad alleggerire le casse di casa. Vediamo quali potrebbero essere i possibili profili a cui la Signora dovrà rinunciare.

Arthur e Kulusevski: qual è la destinazione?

Questo é l’accordo, dentro Vlahovic e fuori? Si necessita di una soluzione immediata per le casse bianconere e il punto è cruciale dato che non rimane molto tempo a disposizione. I giocatore che rischiano una cessazione, per cui i lista nera, rimangono i soliti: Ramsey, che al momento continua rifiutare qualsiasi destinazione propostagli. A rischio anche il profilo di Arthur, oramai pronto da tempo al trasferimento in Premier all’Arsenal (18 mesi in prestito, con accordo tra giocatore e Gunners).

Leggi anche:  Juventus, i tifosi chiedono a Dybala di non andare all'Inter e lui risponde così - VIDEO

Lo svedese Dejan Kulusevski al momento è in cima alla lista dei profili sacrificabili. Un calciatore dalle importanti caratteristiche che risulta avere buon mercato, un punto fondamentale è l’età. Una operazione non semplice per la Signora, osservando bene anche le richieste di Dejan.

Spunta il nome di Bentancur

Tra i profili in lista spunta anche il nome dell’uruguaiano Rodrigo Bentancur, che al momento non risulta essere tra i top di Allegri. Al momento non risultano esserci società disposte a comprare Rodrigo, anche solo in termini di sondaggio. Una situazione sicuramente complicata che mette in difficoltà i “tempi” bianconeri.

Al momento anche Alvaro Morata attende, il Barcellona acquisterebbe volentieri il profilo nonostante il costo, purtroppo bloccato dal francese Ousmane Dembèlè.

Un mercato in chiusura

Arthur e Kulusevski rimangono, come già detto, in bilico in questo mercato dai tempi stretti. La Juventus dovrà fare una vera e propria impresa per riportare l’ordine in squadra. Dopotutto, rimane in sospeso la questione Dybala, con un rinnovo che ancora non arriva e con il sopraggiungere di nuovi giocatori pronti a prendere il suo posto.

Leggi anche:  Juventus a pranzo con Pogba, e non solo: altri due nomi importanti

 

  •   
  •  
  •  
  •