Calciomercato, la Juventus pensa al riscatto anticipato di Moise Kean

Pubblicato il autore: Rudy Galetti


Situazione sorprendente in casa Juventus: i bianconeri starebbero, infatti, pensando di anticipare i tempi del riscatto obbligato di Moise Kean. Gli accordi con l’Everton prevedevano un prestito biennale, con un prezzo di riscatto fissato a circa 28 milioni: la dirigenza bianconera, però, potrebbe anticipare l’esborso questa estate, così da acquistare a titolo definitivo l’attaccante e poterlo poi vendere ad un’altra società.

L’attaccante azzurro, che non è mai entrato nei piani di Allegri, difficilmente sarà tra i protagonisti della prossima stagione in bianconero. L’ormai imminente acquisto di Di Maria, il tentativo di riscatto di Morata e il possibile arrivo di Perisic renderanno la zona offensiva della Juventus molto folta, anche al netto dell’addio di Paulo Dybala. Ecco perchè la Vecchia Signora sta pensando di anticipare i tempi per Kean: riscattarlo ora significherebbe poterlo cedere a titolo definitivo già questa estate. Una mossa, quella della Juventus, che consentirebbe di monetizzare immediatamente il cartellino del giocatore, oltre a risparmiare sull’ingaggio di un profilo che non rientra più nei piani tattici.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia di Serie C: avanti Foggia, Virtus Entella, L.R. Vicenza e Juventus Next Gen
Tags: